06.4870125 06.87459039 Chi siamo  Contattaci

enea sedeSi è tenuta nella giornata di ieri l'abituale riunione con l'ENEA avente all'ordine del giorno l'informativa sulla c.d. manutenzione organizzativa che ha interessato oltre che la dirigenza dell'Ente anche alcuni laboratori i cui responsabili sono "in uscita" per pensionamento.

I provvedimenti sono oggetto comunque di circolari già emesse o in pubblicazione per cui non ci soffermeremo sull'argomento, salvo rilevare (ma non comprendere n.d.r.) il differente trattamento riservato alle varie posizioni dirigenziali, una prorogata di un anno (DTE), due prorogate di quattro anni (SSPT e ISER), una oggetto di "procedimento interno" (FUS) e l'altra (COM che assorbirà REL-INT) di bando aperto all'esterno...

ISPRAMartedì 16 aprile si è svolto un incontro con i vertici di ISPRA per affrontare i seguenti argomenti:

- Sistema di valutazione della performance

- Ristrutturazione di ISPRA

- Stabilizzazione personale precario e scorrimento graduatorie

- Valorizzazione personale

CNR SEDEIL PRESIDENTE RIFIUTA L'INCONTRO CON IL SINDACATO E LASCIA IL "PALAZZO", INSPIEGABILMENTE SCORTATO DA CINQUE POLIZIOTTI... CONTESTATO DAL PERSONALE CON FISCHI E SLOGAN!

SULLE SCALE, CIRCONDATO DALLA POLIZIA, SORRIDENDO HA DICHIARATO: "NON È SUCCESSO NIENTE USCIRÀ UN COMUNICATO STAMPA".
MA ANCORA UNA VOLTA NEL COMUNICATO STAMPA SI SMENTISCE

ISPRADopo tanta attesa, ieri mattina attraverso la piattaforma Ispraticomunica il personale dell'Istituto è stato informato che il 18 p.v. sarà espletato il primo corso per accedere allo smart working.

Ovviamente come OO.SS. non possiamo che esprimere soddisfazione per questa notizia, risultato ottenuto grazie anche al nostro impegno profuso sul tema.

Come sempre però ogni notizia in Ispra non può essere solo buona...........

ISPRANel leggere alcune comunicazioni circolate in rete nelle ultime ore ci domandiamo come si possano fare determinate affermazioni su presunte condivisioni, visto che l'autore non era presente all'informativa sul piano del fabbisogno.

L'Istituto dispone di un piano del fabbisogno approvato dal CdA che prevede entro il 2020 la stabilizzazione di tutto il personale in possesso dei requisiti previsti dalla Madia.
Sappiamo bene come questo sia suscettibile a revisioni nel corso dell'anno, basta guardare i vari pdf del 2018 che hanno subito modifiche con un incremento importante in termini assunzionali, questo grazie anche alle pressanti richieste delle OO.SS che si siedono al tavolo di trattativa.

ISPRACome se non bastasse, per le scriventi OO.SS. dover contestare quotidianamente le trovate di qualche dirigente burocrate che si erge a unico interprete delle norme (leggi: SW, Telelavoro, congedi, allattamento, ecc.) e di cui abbiamo più volte ed ampiamente riferito, il personale dell'Istituto non si annoia mai e ogni giorno scopre sempre cose nuove!

ISPRACi sono informazioni che non sono "degne dell'onore" di una diffusione tramite "Ispraticomunica", una di queste è la Disposizione per l'accesso ai permessi di studio.

Per una semplice questione di correttezza e trasparenza tale comunicazione doveva essere trasmessa a tutto il personale. Infatti, riteniamo sia doveroso, nel momento in cui esce pubblicamente un bando per tutto il personale, che i risultati dello stesso vengano resi noti a tutti e non solo ai diretti interessati.

Lo scorso 12 marzo, tramite mail, le lavoratrici e i lavoratori a TI (non è stata accolta da domanda di un TD) che avevano presentato domanda per i permessi di studio sono stati informati relativamente all'accoglimento della propria domanda.

Top of Page