06.4870125 06.87459039 Chi siamo  Contattaci
Informativa:     Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento.     Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

DonnaNews



DonnaNews n.15
marzo/aprile 2017

Siamo alla 16° edizione (contando il numero 0) del nostro giornalino dedicato alle donne.
Ci auguriamo che vi faccia buona compagnia e che sia spunto di riflessione sui temi specifici della disparità e delle disuguaglianze, ma anche delle ingiustizie, delle violenze, delle buone prassi, sollecitando l'attenzione sulla necessità di essere sempre attori e non spettatori della vita.
Proviamo sempre a stare dalla parte giusta: insieme ai nostri compagni di vita e di lavoro, con cui passiamo il nostro tempo e che dobbiamo accompagnare nella crescita della consapevolezza del rispetto delle differenze.
Impegniamoci per prime a rompere gli stereotipi, offrendo come donne un modello diverso da quello che ci presume o mamme o geishe.
Non cerchiamo scorciatoie: per una che lo fa, cento altre pagheranno pegno. Cerchiamo alleanze tra donne, facciamo lo sforzo di non litigare tra noi. E' difficile, a volte sembra impossibile. Ma ce la dobbiamo fare: un rapporto basato su solida fiducia tra donne diventa un sodalizio imbattibile, e la convinzione di avere in ogni donna una vera sorella è una scoperta che può cambiarci davvero la vita.
Buona lettura!

DonnaNews n.14
gennaio/febbraio 2017

Siamo arrivati alla 15° pubblicazione di Donna News, partita con un “numero 0” sperimentale.
Come sempre anche questo numero tratta molti argomenti relativi alle donne nel mondo e nel nostro Paese,  mentre l’editoriale del Segretario Generale Sonia Ostrica è una sintesi dello scenario in cui ci muoviamo come UIL e come UIL RUA, una fotografia istantanea del momento che viviamo.
Le tematiche trattate nel nostro giornale si propongono di stimolare riflessioni ed approfondimenti. Stampate il giornale, portatelo con voi a mensa, aprite al pc i link collegati.
Soprattutto, condividete e distribuite il giornale: è un lavoro di qualità (ce lo dicono i vostri riscontri), di cui dobbiamo essere tutti orgogliosi.
Un unico filo rosso lega tutti i numeri e tutti gli argomenti: non sono “le donne” ad avere problemi, è la società che continuerà ad avere problemi se non risolve le disparità di genere e non recupera il pieno coinvolgimento di oltre metà della popolazione!
Parlatene, che voi siate donne o uomini; se donne, parlatene tra voi ma parlatene soprattutto con gli uomini della vostra vita: compagni, figli, colleghi, superiori. Se siete uomini, verificate se siete scevri da pregiudizi, ad esempio se considerate “normale” che i doveri di supporto e cura alla famiglia spettino alle donne.
Il futuro non sarà mai diverso se noi cominceremo a modificarlo partendo da noi stessi.

DonnaNews n.13
novembre/dicembre 2016
Donna News 13 è un numero molto ricco: in questo periodo c'è stata la Conferenza di Organizzazione della UIL Confederale, la Giornata contro la violenza sule donne, l'accordo sul P.I., il Referendum sulla riforma costituzionale...  e ne parliamo nell'editoriale. Non abbiamo parlato delle elezioni negli USA: che dire... non ha vinto una donna ma non perchè fosse una donna!
In questo numero però parliamo anche dell'amore malato, quello che nasce da malattie psichiatriche sottovalutate dal sistema e dalle donne che subiscono violenza. Parliamo di Valentina, l'ultima (in ordine di tempo) donna morta a causa di un medico "obiettore". Parliamo di maschilismo ma anche del "sessismo" che le donne usano verso le donne stesse. Parliamo delle donne che sotto il fascismo vennero rinchiuse in manicomio perchè "ribelli" verso dogmi e stereotipi che per fortuna oggi non sono più ritenuti deviazioni. Parliamo di donne vittime, violate, ma mai piegate, donne che continuano a lottare: come Nice, che da quando aveva 9 anni combatte contro l'infibulazione e la mutilazione genitale delle piccole Masai.
Le prossime feste ci vedranno occupate in famiglia e - forse - anche in ferie: utilizziamo questo tempo per i nostri cari cercando di includere nei nostri cari... anche noi stesse!

Buon Natale, e un felicissimo 2017!!!

DonnaNews n.12
settembre/ottobre 2016

Questo numero 12 di Donna News esce quasi monotematico, affrontando i temi di una maternità sempre più difficile da affrontare e perfino da definire. Secondo la Treccani la maternità è “il periodo che va dalla gestazione all’allevamento del figlio”.
Madre uguale gestante? Oggi i due termini non sono più strettamente collegati. Si può essere madre senza partorire, un figlio può avere due madri, o due padri….
“Diventare” e “essere” madre deve diventare “diventare o essere genitore”. Come dicevamo nel numero 5 di DN, il linguaggio segue e non anticipa i cambiamenti, quei cambiamenti sociali e culturali che il linguaggio registra ma non riesce ad influenzare.
Nel linguaggio specializzato si parla ormai di genitorialità, che sempre la Treccani definisce come “la condizione di genitore, e, anche, l'idoneità a ricoprire effettivamente il ruolo di padre o di madre”. L’idoneità… Già.
Essere madre non può essere un obbligo, ma oggi è diventato complicato, e il Fertility day ha fatto arroventare i social.
L’editoriale sorvola le tante pagine aperte dell’attualità politica e sindacale.
Come sempre, grazie al comitato di redazione e a voi che  leggete con attenzione il frutto di uno sforzo in più, fatto con passione, per riflettere, insieme.

DonnaNews n.11
febbraio/marzo 2016

Anche questo DonnaNews 11 è un numero ricco, che parla di sindacato, di violenza, di speranze, di nuovi e vecchi problemi.
Usciamo poco dopo l'8 marzo, giornata internazionale delle donne. Anche quest'anno l'8 marzo è passato senza colpo ferire, tra tante iniziative dal sapore spesso unicamente cerimonioso e formale.
Molti nostri amici e colleghi leggono DonnaNews, eppure siamo tutti consapevoli, anche i più illuminati, che il cammino di armonizzazione e della vera parità è ancora lungo.
Ci sarebbe piaciuto e ci piacerebbe che i nostri compagni di vita e di lavoro un giorno ci dicessero convinti " #iosonofemminista " e sapessero anche spiegare perché. Proviamo a dare qualche esempio, proponendo il video prodotto da www.parimerito.com che troverete cercando www.parimerito.com in prima pagina.
Sono graditi non solo fiori, anche nuove idee e nuovi coraggi ... perchè nessuna metà è completa davvero senza l'altra!!! "

DonnaNews n.10
novembre 2015/gennaio 2016
Il nuovo anno si è aperto con il tavolo di lavoro ingombro di tutti gli impegni irrisolti. Rappresentatività, comparti di contrattazione, rinnovo contrattuale, finanziamenti ordinari e straordinari insufficienti in molte istituzioni, precariato e reclutamento sempre più complicati da leggi che hanno progressivamente sottratto alla contrattazione il ruolo strategico dei sindacati. Una parcellizzazione ("tutti contro tutti") profondamente incoerente con la progressiva massificazione e omologazione dei sistemi che disconosce le criticità e la strategicità dei nostri settori. Su questi temi la UIL RUA ha impegnato fortemente la UIL confederale, che in ogni occasione riconosce ai settori della ricerca, dell'università, dell'alta formazione artistica musicale e coreutica quella centralità negata dalle politiche, spesso inique, dei governi di ogni colore. C'è battaglia nelle singole sedi per la difesa del salario, per riorganizzazioni non condivise, per la valorizzazione e la crescita dei lavoratori di ruolo e per l'ingresso di precari messi sempre più a rischio da norme che chiudono porte e non ne aprono altre - come il Jobs Act. Ma ci sono anche le tematiche che non trovano spazio in piazze già occupate: la violenza sulle donne, il gender-gap, i nuovi lavori,i problemi dell'educazione alle differenze delle giovani generazioni... Il numero allegato di DN10 continua in questo percorso di condivisione di riflessioni; come sempre proviamo anche a far sorridere,e vi invito a vedere a questo link https://m.youtube.com/watch?v=83NnxusC970 il video di Junior, il cagnolino dal fiuto eccezionale che fiutò il tumore del suo padrone, salvandolo. Nel DN10 c'è l'articolo scritto da Fabrizio Monteleone, sul crescente ruolo affettivo e non solo che i cosiddetti "animali" occupano nei nostri cuori, nelle nostre famiglie e spesso sui nostri letti e divani.
DonnaNews n.9
settembre/ottobre 2015

L'autunno è alle porte, e sarà "caldo". La legge di "stabilità", l'apertura della stagione contrattuale, una ripresa che stenta a ripartire preparano una stagione di mobilitazione.
E' il preludio alla conferenza sul clima che si terrà a novembre: prepariamoci leggendo questo n.9 di DonnaNews che con tocco leggero ci offre una carrellata veloce su tematiche vecchie e nuove, "di genere" ma non solo.

DonnaNews n.8
luglio/agosto 2015
Anche questa estate è passata, lasciando pesanti tracce del suo passaggio. L’esodo delle popolazioni arabe, un dramma che sembra ancora agli inizi, ha forse ottenuto un rigurgito di coscienza con la morte di Aylan, cui è dedicato l’editoriale di apertura. La ripresa lavorativa vede il mondo italiano muoversi in uno scenario, rispetto al continente africano, “fortunatamente” lacerato su altri e diversi temi: Jobs act, che ha visto appena emanati gli ultimi 4 (4!!!) decreti attuativi; congedi parentali “ad ore” di dubbia interpretazione, e finanziamenti per ora limitati agli ultimi mesi dell’anno corrente; tabelle di equiparazione emanate come “suggerimento” dal Ministero della FP, con recepite solo alcune osservazioni del sindacato, ed abbisogna di ulteriori decreti (ad es. per quanto riguarda il ruolo unico dei Dirigenti); una ripresa economica che è ancora troppo vicina allo zero; contratti collettivi per i quali si stanno “scaldando i motori” senza conoscere il percorso; il divario nord-sud che si riaffaccia prepotentemente alla ribalta nell’alta formazione universitaria… L’attacco al mondo della rappresentanza sindacale prosegue in perfetta continuità, nonostante siano cambiati i vertici del governo, con un piano coerente nel ridurre lo spazio di azione dei sindacati, passando per la riduzione per legge di agibilità come permessi e distacchi, e proponendo ogni giorno – e da fronti incrociati – notizie tese a screditarne la credibilità. In questo scenario torna DonnaNews, che per il numero luglio-agosto propone riflessioni su argomenti precisi come l’ISEE e la violenza domestica, perché nella vita di giorno anche le “piccole” (sic!!) questioni contano.
DonnaNews n.7
maggio/giugno 2015

Prosegue la pubblicazione del DonnaNews UIL RUA, che con questo numero 7 rispetta l'impegno di fornire una comunicazione sintetica sugli avvenimenti salienti del periodo cui si riferisce.
Un ringraziamento al comitato di redazione, e a voi tutti che come ci auguriamo leggerete con attenzione le notizie ed i link per gli approfondimenti, utilizzando questo strumento come momento di riflessione e dialogo non solo con gli iscritti ma con i colleghi e le colleghe sui posti di lavoro.
Segnaliamo in particolare l'articolo sullo smart working, che si affaccia come strumento aggiuntivo ed interessante per agevolare la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro.
Come sempre ricordo che siamo aperti ai contributi di tutti con attenzione particolare al target "di genere" sulle buone e cattive prassi.

DonnaNews n.6
marzo/aprile 2015
Questo numero 6 registra la crescita della UIL RUA e di tutte le categorie UIL nel Pubblico Impiego alle elezioni per le RSU. L’incremento delle candidature “al femminile” è conseguenza dell’azione condivisa in fase congressuale da tutti i quadri UIL RUA, a dimostrazione che l’integrazione potenzia più che la semplice somma. Subito dopo le RSU, l’iniziativa “Natale della Ricerca” al CNR ha presentato 3.000 firme, raccolte per l’abrogazione della famigerata legge “Brunetta” e la iniqua “tassa” sulla malattia. Anche la sentenza TAR sull’abrogazione della circolare sui permessi ha senato un altro punto a favore della UIL RUA, che si è vista dare ragione dal giudice.
La nostra categoria sta vivendo un cambiamento organizzativo ai vertici, segno di una vivacità dell’intera organizzazione; ci auguriamo possa contribuire a dare una spinta nuova al tesseramento, al coinvolgimento, all’integrazione di forze sempre nuove e propositive.
Lo sciopero straordinariamente coinvolgente della Scuola ha evidenziato la necessità di un confronto reale sulle politiche che tutto sindacato sollecita da tempo ai governi di turno: sarà la volta buona?
Legislazione Italiana al femminile
gennaio/febbraio 2015

Abbiamo pensato di proporvi un documento che ripropone cronologicamente, sia pur sommariamente, le principali norme della legislazione italiana “al femminile”. E’ più di un secolo di grandi e piccole conquiste, di balzi in avanti e di passi indietro. Non abbiamo citato le varie riforme pensionistiche e le modifiche in materia di maternità infilate in norme e normette (le prime hanno fortemente condizionato l’uscita della donna dal mondo del lavoro, le seconde risentono di forti differenze interpretative sui posti di lavoro e tra pubblico e privato) riservandoci di approfondire gli argomenti prossimamente. Leggete con attenzione per cogliere, nello scorrere degli anni, quanta fatica e quanto impegno è stato necessario per arrivare sino ad oggi.

DonnaNews n.5
gennaio/febbraio 2015
Abbiamo ritenuto di comporre la rivista continuando nel percorso di comunicazione per così dire "ordinario", mantenendo il target che ci eravamo prefisse di informazione generale e riflessione sulle tematiche di genere: ma ciò non toglie che le donne della UIL debbano sentirsi a pieno titolo componenti l'organizzazione, e quindi sollecito tutte voi a dare la vostra disponibilità ad essere candidate, a fare campagna elettorale e soprattutto a portare i voti necessari a che la UIL RUA si confermi il grande sindacato che è. La nostra presenza sui luoghi di lavoro fa la differenza: il nostro approccio "nel merito" delle tematiche deve continuare a caratterizzarci, la nostra lungimiranza nella messa a fuoco delle problematiche e nella capacità di proposta deve essere la colonna sonora della nostra attività UIL RUA.
DonnaNews n.4
speciale ottobre 2014
Speciale 1° Congresso Nazionale UIL RUA
DonnaNews n.3
novebre/dicembre 2014
Il 1° Congresso Nazionale UIL RUA ha prodotto un risultato straordinario con l'inclusione del 40% delle donne in tutti gli organismi. E' la dimostrazione che il lavoro congiunto degli uomini e delle donne della categoria arriva a risultati incredibili. Ora possiamo aspirare ad una vera uguaglianza: a cominciare dalla presentazione paritaria di uomini e donne nelle liste per le elezioni RSU di marzo, per le quali dovremo impegnarci con tutte le nostre forze. Intanto, questo numero 3 di DonnaNews ci farà riflettere su quanta strada c'è da fare, e su quanta ne abbiamo fatta. Buona lettura!
DonnaNews n.2
settembre/ottobre 2014
Abbiamo pensato di realizzare una monografia quasi interamente dedicata alla violenza sulle donne frutto di stereotipi, ma abbiamo constatato che un numero solo non basta. Ci riserviamo quindi di fare, nei prossimi, ulteriori “puntate” su aspetti che non riusciremo ad approcciare in questo. Nel corpo degli articoli troverete i link di approfondimento e di collegamento con le petizioni promosse a sostegno delle varie iniziative..
DonnaNews n.1
luglio/agosto 2014
Il numero 0 ha avuto apprezzamenti trasversali che ci hanno convinto della bontà dell'intuizione e dell'iniziativa.Le numerose segnalazioni di argomenti da parte di iscritte/i e non, e la nostra voglia di condividerli, ci hanno portato ad un numero 1 che identifica una cadenza bimestrale anzichè trimestrale come ipotizzato in un primo momento. Lo sforzo di questa "piazza", in cui è possibile parlare di ciò che ci preme in materia di discriminazioni e pari opportunità, è quello di consentire approfondimenti individuali a partire dai nostri stimoli: per questo il rinvio a link esterni ci consente di limitare la rivista a poche pagine. Mentre scrivevamo i testi, abbiamo assistito in TV a programmi che hanno ricalcato esattamente il nostro schema: ciò ci rafforza e stimola ulteriormente. Stiamo già lavorando al prossimo numero. Mandateci le vostre "buone prassi" come anche le "cattive prassi": possiamo suggerire insieme azioni correttive.
DonnaNews n.0
aprile/giugno 2014
 

I tempi sono maturi per prendere coscienza di un cammino avviatosi da tempo in cui le donne possano essere protagoniste nel mondo del lavoro ed artefici dell'attuazione dei principi della parità di genere e delle pari opportunità, adoperandosi contro qualsiasi discriminazione, diretta o indiretta.
La UIL RUA ha avviato un processo di cambiamento che ci ha visto impegnate/i nella costituzione dei Coordinamenti Pari Opportunità (CPO) di categoria, attivati sia a livello regionale che nazionale; abbiamo così risposto pienamente alle sollecitazioni della UIL confederale e della CES europea (Confederazione Europea dei Sindacati), finalizzate a consolidare la presenza delle donne negli organismi.
Ora, a supporto dell'informazione ma anche e soprattutto per costituire una rete che veicoli i nostri sforzi verso un obiettivo comune, abbiamo pensato ad un appuntamento periodico dedicato all'aggiornamento e alla diffusione delle tematiche di interesse relative alle pari opportunità e al contrasto delle discriminazioni.
DonnaNews, che troverete in allegato, è inviata dalla Segreteria Nazionale a tutte le donne UIL RUA che rivestono un incarico sindacale, ai GAU, ai Segretari regionali, ai componenti del gruppo emergenti e del gruppo servizi.A voi dunque spetta il successivo inoltro alle iscritte/i e a quanti vorranno seguirci.
Ciascuno potrà contribuire segnalando alla redazione articoli ed eventi, o anche scrivendo esperienze personali, all'indirizzo: donnanews@uilrua.itI contributi saranno fondamentali per condividere le informazioni ed il confronto, ma anche per cogliere utili suggerimenti per l'attività sindacale sui posti di lavoro.

Torna in alto

Copertura Infortuni
e Piano Assistenza UIL RUA

LOGO-Laborfintesserina-uil-rua-sito tesserina-uil-rua-salute-sito ruotata

Polizza Assicurativa
Responsabilità Civile

Personale Infermieristico
generali
bhitalia
Vai alla pagina

Polizza Assicurativa
Responsabilità Civile
Dirigenza Medica e Sanitaria
generali
Vai alla pagina

CENTRALITA’
ALLA RICERCA PUBBLICA

IL “DECALOGO"
DELLA UIL RUA
(delega ex art.13 Legge Madia)

RSU 2015 UILRUA small

2014 congresso manifesto orizzontale

logo DonnaNews

 LOGO-SERVIZI

I nostri esperti sono a disposizione
per chiarimenti in materia
di fisco e previdenza
Clicca qui per accedere

archivio 1archivio 2

archivio 3
archivio 4
archivio 5

fondoperseo

professionisti

webmail

rassegna stampa cnr

rassegna stampa miur

webgiornale

Top of Page