06.4870125 06.87459039   nazionale@uilrua.it   Contattaci

speciale coronavirus

Comitati Unici di Garanzia

CPO cug UILRUA

COMITATI UNICI DI GARANZIA

I Comitati Unici di Garanzia sostituiscono, unificandoli i "Comitati per le Pari Opportunità" e i "Comitati paritetici sul fenomeno del mobbing" previsti dalla contrattazione collettiva nazionale.

I C.U.G. sono comitati paritetici costituiti all'interno delle Amministrazioni pubbliche con compiti propositivi, consultivi e di verifica in materia di pari opportunità e di benessere organizzativo al fine di contribuire all'ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico, agevolando l'efficienza e l'efficacia delle prestazioni e favorendo l'affezione al lavoro, garantendo un ambiente lavorativo nel quale sia contrastata qualsiasi forma di discriminazione per i/le lavoratori/trici.

I Comitati esercitano le competenze al fine di assicurare la tutela dei lavoratori contro le discriminazioni ed il mobbing.

Con la direttiva del 4 marzo 2011 del Ministro per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione e del Ministro per le pari opportunità sono state disciplinate le funzioni del CUG al quale vengono assegnati compiti propositivi, consultivi e di verifica, nell'ambito delle competenze allo stesso demandate ai sensi dell'articolo 57, comma 03, del d.lgs. n. 165 del 2001 (così come introdotto dall'articolo 21 della legge n. 183 del 2010) e contiene una serie di indicazioni per le pari opportunità e la valorizzazione e il benessere di chi lavora e contro le discriminazioni (CUG), istituiti ai sensi dell'art. 57 del d.lgs. n. 165/2001.

Con la direttiva 2/2019 e le allegate linee di indirizzo, che ne costituiscono parte integrante, si definiscono le linee di indirizzo volte ad orientare le amministrazioni pubbliche in materia di promozione della parità e delle pari opportunità, e si forniscono indicazioni operativi per l'applicazione dei tempi vita lavoro. per rafforzare il ruolo dei C.U.G. (paragrafo 3.6) . La direttiva 2/2019 sostituisce la direttiva 23 maggio 2007 recante "Misure per attuare parità e pari opportunità tra uomini e donne nelle amministrazioni pubbliche" e aggiorna alcuni degli indirizzi forniti con la direttiva 4 marzo 2011 sulle modalità di funzionamento dei «Comitati Unici di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni».

UIL servizi

Top of Page