06.4870125 06.87459039 Chi siamo  Contattaci

Ricerca

Ricerca - Enti Pubblici di Ricerca

Mag 21

Fed U S RCome già anticipato, ieri c'è stato un incontro al MIUR con il Capo di Gabinetto per discutere dell'attuazione dell'accordo firmato il 23 aprile a Palazzo Chigi, in particolar modo per la parte relativa ai rinnovi contrattuali.
Per quel che riguarda il settore dell'Università, della Ricerca e dell'Alta Formazione, rispondendo all'introduzione del Miur, nella quale ha confermato l'impegno del Governo a ricercare le risorse nella prossima legge finanziaria per il contratto istruzione e ricerca, abbiamo chiesto di prevedere un adeguato incremento economico per tutelare il potere d'acquisto depauperato da dieci anni di blocco e da un aumento dello scorso contratto non pienamente sufficiente.

Mag 08

enea sedeSi è tenuta nella giornata di ieri l'abituale riunione con l'ENEA avente all'ordine del giorno l'informativa sulla c.d. manutenzione organizzativa che ha interessato oltre che la dirigenza dell'Ente anche alcuni laboratori i cui responsabili sono "in uscita" per pensionamento.

I provvedimenti sono oggetto comunque di circolari già emesse o in pubblicazione per cui non ci soffermeremo sull'argomento, salvo rilevare (ma non comprendere n.d.r.) il differente trattamento riservato alle varie posizioni dirigenziali, una prorogata di un anno (DTE), due prorogate di quattro anni (SSPT e ISER), una oggetto di "procedimento interno" (FUS) e l'altra (COM che assorbirà REL-INT) di bando aperto all'esterno...

Mag 07

ISPRAMartedì 16 aprile si è svolto un incontro con i vertici di ISPRA per affrontare i seguenti argomenti:

- Sistema di valutazione della performance

- Ristrutturazione di ISPRA

- Stabilizzazione personale precario e scorrimento graduatorie

- Valorizzazione personale

Fed U S RRoma, 24 aprile 2019
Sospeso lo sciopero del 17 maggio, prosegue la raccolta firme contro la regionalizzazione

A seguito di una notte intera di confronto, oggi a palazzo Chigi le organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative del comparto istruzione e ricerca hanno sottoscritto un'intesa con il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, e con il Ministro dell'Istruzione Marco Bussetti.

Fed U S RIn questi giorni si sono svolti molti eventi inseriti nella "Giornata della Ricerca Italiana nel Mondo".
Le lodevoli iniziative consentono di accendere i riflettori e valorizzare le numerose eccellenze che la Ricerca Italiana riesce a produrre e che contribuiscono allo sviluppo tecnologico e culturale in tutto il mondo.
Tali eventi, che sono stati organizzati in molti Paesi, permetteranno alle nostre Ricercatrici e ai nostri Ricercatori di evidenziare la qualità dei percorsi formativi italiani e gli alti livelli di conoscenza acquisiti.

Apr 18
CNR

CNR SEDEIL PRESIDENTE RIFIUTA L'INCONTRO CON IL SINDACATO E LASCIA IL "PALAZZO", INSPIEGABILMENTE SCORTATO DA CINQUE POLIZIOTTI... CONTESTATO DAL PERSONALE CON FISCHI E SLOGAN!

SULLE SCALE, CIRCONDATO DALLA POLIZIA, SORRIDENDO HA DICHIARATO: "NON È SUCCESSO NIENTE USCIRÀ UN COMUNICATO STAMPA".
MA ANCORA UNA VOLTA NEL COMUNICATO STAMPA SI SMENTISCE

Apr 16
CNR

CNR SEDE(S)RIORDINO
AMMINISTRAZIONE CENTRALE
INGUARDABILE!
Dopo essere stato per oltre 3 anni silente, alla vigilia della scadenza del suo mandato e 4 giorni prima della presentazione al C.d.A., il CNR invia alle OO.SS. la "proposta di modifica dell'assetto organizzativo dell'Amministrazione Centrale".
Da una prima nostra lettura, la proposta, non condivisibile, prevede tra l'altro:

Apr 15
CNR

CNR SEDEDAL "BUCO NERO CNR"
EMERGONO TUTTE LE MOROSITÀ DI INGUSCIO
Il 10 aprile u.s. è stata pubblicata la delibera n.59/2019, adottata all'unanimità dei presenti del Consiglio di Amministrazione del 21 marzo 2019, riguardante le "Linee guida per l'aggiornamento della programmazione del fabbisogno di personale relativa al 2019".
Tale delibera prevede la programmazione dei già noti e insufficienti scorrimenti dei 208 idonei dei concorsi riservati comma 2, addirittura in due tranche (fine giugno e fine settembre), e di una serie di scorrimenti, per garantire la quota di accesso dall'esterno con un corrispondente incremento dei posti del concorso pubblico del DM 163/18 (bandi dal 368.26 al 368.50).

Top of Page