06.487012506.87459039  nazionale@uilrua.it   Contattaci

MANOVRA: SE GRADUATORIE DECADONO, UN CAPODANNO DA DISOCCUPATI PER PERECARI ECCELLENTI

UILRoma, 21 dicembre 2018
COMUNICATO STAMPA

MANOVRA: SE GRADUATORIE DECADONO, UN CAPODANNO DA DISOCCUPATI PER PERECARI ECCELLENTI

"Se le graduatorie attive non venissero prorogate, sarebbe vanificato anche il percorso triennale di stabilizzazione dei precari, improvvisamente retrocessi a precari di serie B. Una vera e propria ingiustizia per tutti i lavoratori che fino ad oggi hanno consentito il funzionamento degli Enti di Ricerca e delle Università, oltre che un danno enorme per i tanti precari che così rischiano, nonostante abbiano passato decenni nel proprio Ente, di essere esclusi da ogni processo di riassorbimento". Lo dichiara Sonia Ostrica, segretaria nazionale della Federazione UIL SCUOLA RUA e leader dei settori Ricerca, Università e AFAM.

"Chiediamo al Governo di intervenire immediatamente per rimediare a questa ingiustizia, prorogando al 31 dicembre 2019 le graduatorie di vincitori ed idonei - conclude la leader sindacale -. Il Governo riprenda un percorso corretto per le stabilizzazioni: un processo faticosamente conquistato da cui nessun lavoratore precario può essere escluso con un colpo di spugna".

Torna in alto
Top of Page