speciale coronavirus

Apr 11
CNR

CNR SEDEHanno avuto luogo ieri i lavori dell'Assemblea UIL-RUA sui temi più pressanti riguardanti i forti ritardi, le inadempienze, i tagli e gli atteggiamenti complessivamente ostili dell'Amministrazione del CNR nei confronti di relazioni sindacali e strumenti contrattuali oggi di fatto pericolosamente bloccati con danno per tutti i lavoratori e principalmente per il personale precario e più debole.

Alla folta partecipazione nella sala Marconi si sono aggiunti più di 500 collegamenti in streaming a determinare il successo dell'iniziativa aperta dall'intervento di Alberto Civica, Segretario Generale UIL-RUA che ha sottolineato, tra l'altro, i rischi ai quali è sottoposta la stessa sopravvivenza del Comparto degli Enti Pubblici di Ricerca, messa a repentaglio non solo dalle "norme Brunetta" ma ora anche dal latente tentativo di estromettere gli EPR di "carattere strumentale" e da quello di rendere ancor più subalterni all'Università gli EPR "non strumentali" oggi affidati alla vigilanza del MIUR.

Top of Page