06.4870125 06.87459039   nazionale@uilrua.it   Contattaci
11 Set 2013
CNR

CNR: Comunicato al Personale

CNR SEDECONCORSI INTERNI ART. 15

Considerate le difficoltà diffusamente riscontrate nell'ultimo periodo dal personale interessato alla presentazione delle domande on-line relative alle selezioni Art.15 ed alla luce dell'ordinanza del Tar Lazio, la UIL-RUA dopo aver chiesto di inserire l'argomento al primo punto dell'O.d.G. dell'incontro del 12 c.m., ha inviato al Presidente CNR la seguente nota:

Apprendiamo dalla comunicazione del Direttore Generale di oggi 10-9-2013 prot. 52629 della decisione di sospendere (di fatto "sine die") la procedura on-line per l'inserimento delle domande di partecipazione ai bandi ex Art. 15 per il passaggio a Primo ricercatore ed a Dirigente di Ricerca, a seguito delle ordinanze del TAR Lazio del 28-8-2013, prorogando invece nel contempo al 15 ottobre p.v. la data di scadenza dei bandi per il passaggio a Primo Tecnologo e Dirigente Tecnologo.

Al riguardo non si condivide:

− né il metodo, con cui si è completamente ignorata la nota della scrivente O.S. del 9-9-2013;

− né il merito, per la mancata ricerca di una soluzione più rispettosa per il personale interessato.

La UIL-RUA, pertanto, tenendo conto che tale comunicazione risulterebbe priva di effetti se non seguita da un Suo formale provvedimento, come per altro preannunciato nella comunicazione del Direttore Generale, riconferma quanto richiesto nella propria comunicazione del 9-9-2013, ribadendo la necessità di affrontare preliminarmente questa problematica nella riunione fissata per il 12 settembre p.v., formalmente presieduta dal Presidente e dal Direttore Generale.

RICONOSCIMENTO ANZIANITÀ T.D.
LIV. I - III

Nonostante si continuino ad accumulare sentenze di I° grado che riconoscono il servizio maturato a tempo determinato ai fini della progressione di carriera, il CNR non ha fornito alcuna risposta alla ipotesi di transazione proposta dalla UIL-RUA da oltre sei mesi. Infatti, l'unica risposta ottenuta, per le vie brevi, è stata quella di voler acquisire il parere dell'Avvocatura Generale dello Stato, parere che ancora ad oggi non risulta essere stato richiesto.

Pertanto la UIL-RUA dopo aver patrocinato una diffida collettiva a livello nazionale per l'interruzione dei termini di prescrizione, notificata al CNR tramite l'Ufficiale Giudiziario, patrocina ora (anche a seguito delle continue sollecitazioni ricevute) un nuovo ricorso per gli iscritti UIL-RUA con la sede di lavoro ubicata nel Comune di Roma da estendere, successivamente, anche alle Sedi degli altri Comuni.

L'iniziativa riguarda i Ricercatori e Tecnologi dei livelli I–III che hanno svolto attività con contratto a tempo determinato prima dell'assunzione in ruolo avvenuta, nell'ultimo quinquennio, (fatti salvi i periodi interruttivi), tramite stabilizzazione o concorso pubblico che non abbiano già presentato analogo ricorso.

Per i due distinti ricorsi (stabilizzazione e concorso pubblico), riservati esclusivamente agli iscritti UIL-RUA o a coloro che si iscriveranno prima della proposizione del ricorso stesso, è richiesto un contributo individuale di 100 euro comprendenti anche le spese vive (bolli, notifiche, contributo unificato).

Gli interessati dovranno presentarsi entro il 15 ottobre p.v.. presso la saletta UIL-RUA della Sede Centrale (3° piano, ala vecchia, tel. 3005) muniti dei seguenti documenti:

1) Provvedimento di stabilizzazione o decreto di assunzione;

2) Contratti a T.D. con eventuali proroghe;

3) Contratto individuale a tempo indeterminato;

4) Ultime due buste paga ante-stabilizzazione o ante assunzione;

5) Successive due buste paga post-stabilizzazione o post assunzione;

6) Ultima busta paga;

7) Eventuale istanza interruttiva;

8) Decreto liquidazione da cui si evince la fascia posseduta alla data di stabilizzazione o di assunzione.

Il personale ex tempo determinato iscritto UIL-RUA, con la sede di lavoro ubicata al di fuori del comune di Roma, qualora ancora non lo avesse fatto, potrà aderire ad una prossima iniziativa di diffida per l'interruzione dei termini di prescrizione, che la UIL-RUA contestualmente sta già organizzando gratuitamente per i propri iscritti.

UIL RUA
Americo Maresci

stampa

Torna in alto
Top of Page