06.4870125 06.87459039 Chi siamo  Contattaci
Informativa:     Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento.     Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Mag 15  
CNR

CNR: Comunicato al personale

CNR SEDERoma, 15 maggio 2018
APPLICAZIONE CCNL 19-04-2018
Dopo 3252 giorni

esattamente dopo 9 anni si modificano, incrementandoli, gli stipendi tabellari di tutti i livelli nei quali sono inquadrati i dipendenti degli enti pubblici di ricerca.
L'ultima variazione stipendiale risale proprio al lontano giugno 2009 con l'entrata in vigore del CCNL 13-5-2009.
Con la busta paga del corrente mese di maggio, infatti, il CNR corrisponderà, al personale in servizio con contratto a tempo determinato e indeterminato, il nuovo trattamento economico previsto a regime dal nuovo CCNL sottoscritto definitivamente il 19 aprile u.s..
Con decorrenza dal 1-4-2018 viene conglobata nello stipendio tabellare l'indennità di vacanza contrattuale che, diversamente dal passato, e per la prima volta, non viene riassorbita ma costituisce a tutti gli effetti un ulteriore incremento stipendiale.
Più in particolare:
TECNICI E AMMINISTRATIVI
Per il personale dei livelli dal IV all'VIII saranno aggiornati gli importi con i valori di seguito riportati riguardanti:

2018 05 15 comunicato CNR All 1
RICERCATORI E TECNOLOGI
Per il personale dei livelli I-III gli aggiornamenti riportati nelle tabelle sottostanti riguardano:

2018 05 15 comunicato CNR All 2
CONGUAGLIO ARRETRATI
Il CNR, nel corso dell'incontro del 14 maggio u.s. si è impegnato ad erogare nel mese di giugno/luglio p.v. il conguaglio degli arretrati derivanti dal rinnovo del CCNL relativo al periodo dal 1 gennaio 2016 al 30 aprile 2018.
A tale riguardo la UIL RUA, come avvenuto nei precedenti rinnovi contrattuali, ha comunicato al CNR di rinunciare, a beneficio degli iscritti, alla trattenuta della quota sindacale UIL sui suddetti arretrati.


INCONTRO CNR OO.SS.
3-5-2018


Il giorno 3 maggio u.s. si è svolto un incontro con la delegazione CNR, costituita dai delegati del Presidente e del Direttore Generale f.f., riguardante le seguenti cosiddette "code contrattuali".

ART.54
In tale occasione CNR e OO.SS. hanno definitivamente sottoscritto il Contratto Collettivo Nazionale Integrativo, approvato dai Ministeri Vigilanti, riguardante l'individuazione e l'utilizzo delle risorse del fondo del salario accessorio 2017 per finanziare 535 passaggi di livello con decorrenza 1-1-2017, banditi ai sensi dell'Art. 54 del CCNL 21-02-02.
Adesso il CNR non ha più alibi. Deve andare in operativo e applicare tutti gli atti conseguenziali, superando alcuni dubbi interpretativi.
Al riguardo il CNR ha dichiarato che:
a) darà seguito alle istanze presentate in autotutela, correggendo i soli errori materiali, e contestualmente, formalizzerà, con risposte individuali, la non accettazione di quelle riguardanti le errate (mancanti o parziali) valutazioni di merito;

b) dal corrente mese di maggio inizierà a effettuare i relativi inquadramenti giuridici con l'attribuzione del superiore livello conseguito iniziando da quei profili che non presentano alcuna criticità (Funzionario di Amministrazione, Operatore Tecnico e Operatore di Amministrazione) e, a seguire, tutti gli altri profili;
Nel frattempo, entro il corrente mese, il CNR si è impegnato a:

1) definire la posizione dei candidati degli idonei risultati vincitori a seguito dell'esclusione degli ammessi con riserva:

2018 05 15 comunicato CNR All 3
2) definire con la Funzione Pubblica la possibile, da noi rivendicata, retroattività dal 1 gennaio 2017 anche per i passaggi dal VI al V e dal VII al VI livello del profilo di Collaboratore di Amministrazione le cui graduatorie, così com'è noto, sono state pubblicate il 27-2-2018. In attesa di tale definizione l'Amministrazione, per evitare ulteriori ritardi, effettuerà un inquadramento prevedendo una decorrenza provvisoria dal 1° gennaio 2018 e successivamente conguagliare il 2017;
3) corrispondere il nuovo trattamento economico mensile a regime dal mese successivo all'emanazione del provvedimento di inquadramento (giugno/luglio);
4) corrispondere il conguaglio degli arretrati dal mese successivo alla corresponsione del nuovo stipendio a regime.
E' auspicabile che contestualmente venga effettuato l'ulteriore conguaglio spettante a seguito degli incrementi stipendiali derivanti dal rinnovo contrattuale (CCNL 19-4-2018) calcolato sul superiore livello conseguito.
Tali conguagli dovranno ovviamente riguardare, oltre allo stipendio tabellare, anche il salario accessorio (turni, straordinario, indennità di ente mensile e annuale).
NUOVO ART.54
Anche alla luce dell'ultima applicazione che ha escluso 887 dipendenti aventi diritto pari al 62,4% e che ha riscontrato numerose istanze in autotutela riguardanti le valutazioni dei titoli che daranno luogo a inevitabili ricorsi, la UIL RUA è fortemente convinta dell'inadeguatezza dell'attuale procedura selettiva e della necessità di individuare un nuovo strumento similare a quello utilizzato per il passaggio di fascia dei ricercatori e tecnologi.
Con questo obiettivo la UIL RUA parteciperà ai lavori della "Commissione Paritetica" da costituire presso l'ARAN ai sensi dell'Art. 69 del nuovo contratto finalizzata, tra l'altro, "ad analizzare l'attuale modello di progressione economica e di livello".
Tale obiettivo, per quanto ci riguarda, verrà inserito anche nella nostra piattaforma, in fase di elaborazione, per il rinnovo del contratto 2019-2021.
Nel frattempo abbiamo fortemente sollecitato la delegazione CNR a bandire rapidamente una ulteriore selezione per passaggio di livello con l'attuale Art.54 (e non potrebbe essere diversamente) con decorrenza 1-1-2018.


RICORSI ART.54
DEC. 1-1-2010


Rispetto ai ricorsi pendenti presso il Tribunale di Catania e Messina riguardanti la selezione per i passaggi di livello ai sensi dell'Art. 54 con decorrenza 1-1-2010 risulta ad oggi la seguente situazione.
COLLABORATORI DI AMM.NE V LIV.
All'udienza del 4 maggio u.s. il Giudice del Tribunale di Catania Sezione Lavoro ha ancora una volta rinviato all'udienza del 18 dicembre 2018 la decisione della vertenza riguardante la selezione per il passaggio dal VI al V livello del profilo di Collaboratore di Amministrazione.
CTER IV LIV.
Risulta fissata per il 12 giugno p.v. l'udienza presso il Tribunale di Messina Sezione Lavoro riguardante la selezione per il passaggio dal V al IV livello del profilo di CTER.


SCORRIMENTO IDONEI


Dopo le precedenti comunicazioni inviate ai CTER e ai Tecnologi, il CNR, in data odierna, ha iniziato a inviare ai 120 Ricercatori idonei le richieste di accettazione dello scorrimento della graduatoria con presa di servizio dal 1° dicembre 2018 in base alle rispettive delibere del C.d.A. precedentemente assunte. Entro la corrente settimana si concluderà tale procedura con l'invio delle lettere agli idonei dei restanti profili di Collaboratore di Amm.ne, Operatore Tecnico e Funzionario di Amm.ne.


ASSEMBLEA UIL RUA
9-5-2018 - STABILIZZAZIONI


Per motivi tecnici non è stato possibile realizzare la diretta streaming nell'Assemblea del 9 maggio u.s. riguardante le stabilizzazioni. Tale assemblea può essere rivista su YOUTUBE al canale UIL RUA CNR oppure al seguente link: https://youtu.be/8ewwGwHkTk8


2° CONGRESSO NAZIONALE UIL RUA


Si è svolto nei giorni 10-11-12 maggio il 2° Congresso Nazionale della UIL RUA alla presenza del Segretario Generale UIL Carmelo Barbagallo e di tutti i Segretari Confederali a cominciare da Antonio Foccillo responsabile delle politiche del Pubblico Impiego.
Tra le risultanze del Congresso, che ha visto la riconferma di Sonia Ostrica a Segretario Generale della UIL RUA, vanno sottolineate:
– la riconferma di Iperide Ippoliti a Presidente del Consiglio Nazionale;
– la riconferma di Americo Maresci nella Segreteria Nazionale;
– la nomina di Mario Ammendola nella carica di Responsabile Nazionale del Comparto Ricerca della UIL RUA;
– la riconferma e l'inserimento ex novo di molti quadri delle Strutture Territoriali del CNR in riconoscimento dell'intensa attività svolta (e da svolgere).
Si coglie, infine, l'occasione per evidenziare come dalle risultanze delle elezioni RSU emerge con soddisfazione il consenso conseguito dalla nostra Segretaria del GAU della Sede Centrale CNR, Paola Galgano che con i suoi 111 voti di preferenza è la donna più votata di tutta la UIL RUA.
Di questo risultato va dato merito all'impegno di tutti i nostri candidati ed elettori che ringraziamo di vero cuore.

Americo Maresci

stampa

Torna in alto

rsu2018 263

 RSU 2015     RSU 2012

RSU 2007     RSU 2004

RSU 2002 ENEA

RSU 2001     RSU 1998

Copertura Infortuni
e Piano Assistenza UIL RUA

LOGO-Laborfin08-copertura-TESSERINA-UIL-RUA 2018 tesserina-uil-rua-salute-sito ruotata

Polizza Assicurativa
Responsabilità Civile

Personale Infermieristico
generali
bhitalia
Vai alla pagina

Polizza Assicurativa
Responsabilità Civile
Dirigenza Medica e Sanitaria
generali
Vai alla pagina

CENTRALITA’
ALLA RICERCA PUBBLICA

IL “DECALOGO"
DELLA UIL RUA
(delega ex art.13 Legge Madia)

2014 congresso manifesto orizzontale

logo DonnaNews

 LOGO-SERVIZI

I nostri esperti sono a disposizione
per chiarimenti in materia
di fisco e previdenza
Clicca qui per accedere

archivio 1archivio 2

archivio 3
archivio 4
archivio 5

fondoperseo

professionisti

webmail

rassegna stampa cnr

rassegna stampa miur

webgiornale

Top of Page