06.4870125 06.87459039 Chi siamo  Contattaci

banner CUN 2019

Gen 31  

CREA: Le minacce del Presidente

CREARoma, 31 gennaio 2019
Apprendiamo increduli di una comunicazione inviata dal Presidente a tutti i direttori dei Centri CREA nella quale vengono minacciati di possibile invio alla procura della corte dei conti dei loro atti relativi alle assunzioni del personale a tempo determinato.


Si esplicita che "in questo ente non possono sostare persone per più di 35 mesi a qualsiasi titolo" nonostante il REGOLAMENTO PER LE ASSUNZIONI A TERMINE PRESSO L'AMMINISTRAZIONE CENTRALE E I CENTRI DI RICERCA approvato dallo stesso Presidente riporti all'art.7 commi 2 e 5 i motivi per i quei è possibile derogare ai 35 mesi!!!!
Riteniamo che il ricorso alla Corte dei Conti per responsabilità erariali dovrebbe essere fatto nel momento in cui si procede ad un'assunzione di una nuova figura professionale senza esperienza a fronte di un qualificato TD con un percorso professionale di 35 mesi acquisito a spese dell'Ente.
A fronte di questo atteggiamento in contrasto con la normativa e il CCNL (richiamata anche nel Regolamento) e in caso di mancato ritiro di dette disposizioni le scriventi OO.SS. adiranno tutte le azioni utili a difesa dei lavoratori anche con la proclamazione dello stato di mobilitazione.

 

 
 
FLC CGIL
Giampiero Golisano
  FSUR CISL
Rita Cetorelli
 Fed. UIL Scuola RUA
Mario Finoia

 

stampa

Torna in alto
Top of Page