06.487012506.87459039  nazionale@uilrua.it   Contattaci
Mag 23

ENEA: Comunicato al personale

enea sedeSi è tenuta nella giornata di ieri una riunione con l'ENEA nella quale è stato firmato l'accordo sulla ripartizione delle risorse destinate ai benefici socio-assistenziali, la cui ipotesi di accordo ha superato il vaglio degli organi di controllo ai quali era stata sottoposta ai sensi dell'art. 40 bis dlg. 165/2001 e s.m.).

Alla firma dell'accordo ha fatto seguito l'ormai abituale informativa sui c.d. processi di "manutenzione organizzativa" di cui avrete riscontro sulle circolari dell'Ente in pubblicazione e ci è stato comunicato che il board dei direttori si è già riunito su indicazione del presidente, per valutare l'opportunità di modifiche all'attuale struttura organizzativa a partire dal 1 luglio 2019 (a quattro anno dalla precedente), non sono comunque attesi stravolgimenti (n.d.r.).
Sono in itinere anche le procedure, aperte all'esterno, per la copertura di un incarico dirigenziale (COMM) mentre relativamente alla procedura interna per REL ci sarebbe una sola candidatura, e poiché non è la prima volta che ciò accade, appare legittimo porsi qualche dubbio sulla credibilità che tali procedure hanno ormai, all'interno (n.d.r.).
Per tutte le posizioni ricoperte sarà naturalmente fissata una durata.

La riunione è proseguita con l'apertura formale del tavolo di trattativa sul contratto integrativo.

Fir Cisl, Flc Cgil e UIL RUA hanno consegnato la piattaforma unitaria mentre l'ENEA ha consegnato un testo che rappresenta lo "scheletro" del futuro accordo e che recepisce (unilateralmente) i contenuti delle numerose riunioni tecniche sulle varie questioni.
E' stato fissato un fitto calendario d'incontri a partire dal 5 giugno p.v. con l'obiettivo di arrivare alla chiusura di un accordo entro metà luglio nel rispetto dalla normativa vigente che fissa il tempo limite di durata della trattativa.

Abbiamo già previsto di incontrarci con i nostri quadri dei Centri "romani" e con CGIL e CISL la prossima settimana per riempire di contenuti il testo ENEA, integrandolo e migliorandolo con quanto scaturirà dalle discussioni mentre la parte economica sarà trattata a partire dal 5 giugno.
Siamo naturalmente a disposizione per segnalazioni e proposte dei nostri quadri ed iscritti ma anche di tutti i colleghi, purché ci pervengano entro lunedì 27 p.v.

Colgo l'occasione per informarvi che dopo la convocazione per l'Università del 21 u.s., di cui alla nota trasmessa ai GAU dal segretario confederale attuale "reggente" della categoria Antonio Foccillo, siamo stati convocati anche per la ricerca il 27 maggio p.v., in merito all'avvio dei lavori della Commissione sull'ordinamento professionale di cui all'art. 69 del CCNL Istruzione e Ricerca .

Vi terremo naturalmente aggiornati.

Marcello Iacovelli

Allego:
1. Accordo benefici socio assistenziali
2. Piattaforma sindacale
3. Bozza "scheletro" proposta da ENEA

stampa

Torna in alto
Top of Page