02 Mag 2013

ISPESL: la UIL RUA chiede l'estensione dei mutui ai contrattisti

L'ISPESL, secondo le indicazioni previste dalla Delibera del C.S. n. 28 del 27 febbraio 2009, concede ai propri dipendenti a tempo indeterminato, determinato ed in quiescenza, l'erogazione di mutui ipotecari per acquisto, ristrutturazione, ampliamento, manutenzione o estinzione di altro mutuo, in analogia a quanto avviene negli altri Enti del comparto EPNE.

Con la presente si intende rappresentare all'amministrazione l'esigenza espressa dal personale con contratto di collaborazione di poter accedere ai mutui ipotecari.

Si evidenzia che il mutuo erogato rappresenta un investimento per l'Istituto in quanto è garantito dall'immobile e che la concessione del beneficio aumenterebbe, a nostro avviso, il senso di appartenenza dei lavoratori all'INAIL favorendo una migliore qualità delle prestazioni.

Si chiede pertanto di valutare la possibilità di accedere ai mutui immobiliari anche per i lavoratori con contratto di collaborazione, che in particolare nel Settore Ricerca prestano servizio insieme al personale di ruolo da molti anni (in molti casi anche più di 10).

A disposizione per eventuali ulteriori informazioni, si resta in attesa di un cortese riscontro e si porgono cordiali saluti.

UIL RUA ISPESL
Dott. Marco Di Luigi

stampa

Torna in alto
Top of Page