06.4870125 06.87459039   nazionale@uilrua.it   Contattaci
Nov 05

inappLe Segreterie Nazionali di FLC CGIL, FSUR CISL e Fed. UIL Scuola RUA chiedono l'immediato ripristino di corrette relazioni sindacali in INAPP.

Nel corso dell'incontro del 4 novembre 2019 la Delegazione di parte pubblica INAPP costituita dal Presidente e dal Direttore Generale ha abbandonato la riunione convocata dalla stessa Amministrazione per la definizione delle ipotesi di CCNI degli anni 2017/2018/2019. La stessa Delegazione ha poi convocato una riunione con il Personale annunciando che, nelle more della definizione di un accordo, procederà autonomamente decurtando le spettanze attualmente corrisposte al Personale.

Nov 04

inappIn data 4 novembre 2019 le OO.SS. e le RSU sono state convocate per la sottoscrizione dell'ipotesi di accordo accessorio per le annualità 2017, 2018 e 2019 per il personale dell'INAPP.

A nostro giudizio le ipotesi proposte dell'Amministrazione risultano per alcuni aspetti peggiorative, non solo rispetto a quelle già sottoscritte e contestate, ma anche rispetto a quelle già avanzate nei precedenti incontri.

Feb 13

ISFOL sedeAl Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali On. Luigi di Maio
Al Presidente dell'INAPP Prof. Stefano Sacchi

Oggetto: richiesta di incontro su stabilizzazione del personale precario dell'INAPP.

Mar 02

ISFOL sedeTramite comunicazione email al personale del 1° marzo u.s., abbiamo preso visione della nota INAPP con oggetto "richiesta di parere in ordine alle assunzioni ex art. 20, co. 1, D.Lgs n. 75/2017", inviata in data 25 gennaio 2017 alla Funzione Pubblica, al MEF ed al Ministero Vigilante.

La nota evidenzia che un confronto preventivo con le OO.SS. in tema di stabilizzazioni poteva essere opportuno. Per questo abbiamo più volte richiesto un incontro, finora negato dall'INAPP, con esiti a nostro giudizio decisamente negativi per il personale.

Giu 16

ISFOL sedeSi è tenuto ieri l'incontro con il Dott. Onelli, Segretario Generale del Ministero del Lavoro, come da richiesta delle scriventi OO.SS., per fare il punto sulla situazione dell'INAPP e avere nello specifico il parere del Ministero vigilante.

L'incontro, reso necessario alla luce delle recenti iniziative seminariali che hanno rimesso in gioco possibili processi di riorganizzazione dell'Ente (tentazione che non è stata mai abbandonata dall'attuale vertice, il quale, invece di dare attuazione al dispositivo legislativo del D.lgs 150/2017, è impegnato a perseguire un suo micro obiettivo di un ufficio studi al servizio del governo).

Top of Page