06.4870125 06.87459039   nazionale@uilrua.it   Contattaci

INAPP

Istituto Nazionale per l'Analisi delle Politiche Pubbliche

03 Gen 2017

ISFOL sedeNonostante le rassicurazioni dei Direttori Generali di INAPP e ANPAL, date alle OO.SS. e ai lavoratori negli incontri del 28 dicembre 2016 di mantenere la "continuità della gestione del personale", il personale trasferito coattamente (e non) dall'INAPP all'ANPAL da oggi, 3 gennaio 2017, non è più nelle condizioni di lavorare dignitosamente.

Infatti, da questa mattina, ai "colleghi ANPAL":

06 Dic 2016

ISFOL sedeIl NO alla riforma costituzionale impone un cambio di rotta!

In questi mesi le scriventi OO.SS. hanno richiesto a più riprese l'apertura di un vero confronto sul futuro dell'ISFOL/INAPP e dell'ANPAL. In particolare è stata rappresentata la necessità di capire cosa dovrà essere INAPP, il suo assetto statutario, le sue attività e le fonti di finanziamento; cosa dovrà essere ANPAL, verso cui senza alcuna trasparenza si vuole procedere al trasferimento di personale ISFOL con mobilità imposte e senza adeguate garanzie.

22 Nov 2016

ISFOL sedeSiamo allibiti.
Neanche il tempo di convenire con il rappresentante del Governo, Sottosegretario Tommaso Nannicini, la necessità di un pieno coinvolgimento del personale Isfol nella costruzione dell'Anpal come dell'Inapp (vedi comunicato inviato oggi ai lavoratori) e ci si trova nuovamente di fronte a un atto unilaterale e provocatorio dell'amministrazione Isfol.
Come se nulla fosse, si procede ad un altro interpello che non risolve i gravi problemi segnalati da mesi, basato su un elenco di attività da trasferire all'Anpal, deliberatamente approssimativo e in parte riferito ad azioni da tempo dismesse. Il tutto senza una chiarezza e trasparenza sul futuro e sulle attività in capo all'Inapp (ma chi ci lavorerà a queste condizioni?).

24 Ott 2016

ISFOL sedeFLC CGIL, FIR CISL e UIL RUA ritengono che l'ipotesi di accordo sul trattamento accessorio ISFOL per l'anno 2015 recepisca gran parte delle richieste formulate nell'ultimo incontro.
In particolare si tagliano alcune voci come quelle per finanziare lo straordinario (drasticamente), si riduce sensibilmente lo stanziamento per le indennità di responsabilità e si lima lievemente la produttività individuale e collettiva. Tutto ciò produrrà l'effetto di incrementare l'indennità di ente mensile per una quota media pro capite di circa 71 € per il personale tecnico amministrativo.

30 Set 2016

ISFOL sedeDove stiamo andando?
Il passaggio da Isfol a Inapp, fortemente voluto dal Commissario Sacchi in accordo con il Governo, starebbe prefigurando uno scenario apocalittico o da ultima spiaggia per l'Ente e per i suoi dipendenti.
Si rincorrono sempre più negli ultimi giorni voci circa la dismissione di vari pezzi di attività, generando un clima di incertezza che si somma a quello già diffuso e generalizzato dalla nascita dell'Anpal ai danni dell'Isfol, dal pessimo clima di relazioni sindacali e dalla sterzata dirigista che ha assunto la direzione dell'Ente negli ultimi tempi.
Si dice che:

19 Set 2016

ISFOL sedeNella comunicazione "accordo relativo al contratto integrativo 2015" inviata al personale in data 16 settembre 2016 il Commissario Straordinario dell'ISFOL rappresenta alcune questioni che meritano a nostro parere urgenti approfondimenti.

In primo luogo, nella comunicazione viene fatto riferimento ad un "esito della definizione dei criteri per il trasferimento delle risorse di funzionamento all'ANPAL". Posto quanto già previsto dal DPCM registrato il 9/6/16 in tema di trasferimenti all'ANPAL e di criteri (art. 4), sembra opportuno avere chiarimenti su cosa si intenda per "definizione dei criteri" e ovviamente a quali esiti tale definizione abbia portato. Appare inoltre rilevante conoscere i contenuti del "verbale di intesa tra le amministrazione coinvolte" redatto nel mese di agosto. In considerazione della prossima conclusione del II interpello per il trasferimento volontario all'ANPAL, è evidente che tali aspetti siano di estrema rilevanza e chiamino in causa legittimi interessi e aspettative del personale.

26 Lug 2016

ISFOL sedeCOMUNICATO STAMPA

UIL RUA: QUELLO CHE SUCCEDE ALL'ISFOL DIMOSTRA CHE PERSISTE VOLONTA' DI DEPOTENZIARE RICERCA PUBBLICA

LE POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO CHE DOVREBBERO ESSERE UN OBIETTIVO PRIMARIO DEL GOVERNO SONO DIVENTATE OGGETTO DI UNA INSANA COMPETIZIONE PER ACCAPARRARSI LE RISORSE CHE CI SONO IN UN QUADRO DI ESTREMA CONFUSIONE E GRANDE PREOCCUPAZIONE PER LA TENUTA OCCUPAZIONALE

22 Lug 2016

ISFOL sedeIl Personale ISFOL riunito in assemblea indetta da FLC CGIL FIR CISL UILRUA, molto partecipata, giudica fortemente negativa l'audizione del 15 luglio u.s. del Commissario Straordinario Sacchi alla Camera, nella quale sono state denigrate le attività dell'Ente e mortificate le professionalità del personale tutto.
Queste dichiarazioni confermano la volontà di trasformare l'ISFOL in "altro", per il quale il cambio di nome sembra configurarsi come il classico "cavallo di Troia"!
Inoltre, nell'audizione si è negato storia, risultati, ruolo, svolti dall'ISFOL in 40 anni di attività!

18 Lug 2016

ISFOL sedeIllustrissimo Presidente,
in riferimento all'oggetto le scriventi Organizzazioni sindacali chiedono di essere ricevute in audizione parlamentare per un confronto con l'autorevole Commissione da Voi presieduta.

13 Lug 2016

ISFOL sedeCambiano gli interlocutori, ma la musica è sempre la stessa.

Nell'incontro svoltosi oggi al Ministero del lavoro presenti i dott. Caso, Busacca, Onelli si è riproposto il ritornello già lanciato da Pirrone e Del Conte nel precedente incontro; ma era cantato peggio!

Le OO.SS. hanno, di nuovo, rappresentato:

11 Lug 2016

ISFOL sedeMercoledì 13 luglio tutti davanti al MINISTERO del LAVORO per ottenere l'apertura del tavolo di confronto sull'ISFOL e per il suo rilancio!!!

Il Governo e il Ministero del Lavoro stanno smantellando l'ISFOL, l'EPR che da più di 40 anni si occupa di mercato del lavoro, formazione e politiche sociali per farne un'altra cosa: un istituto senza autonomia al servizio del governo di turno.

L'Istituto, già chiamato a pagare un altissimo prezzo in termini di competenze umane, professionali e finanziarie sull'altare della nascita dell'ANPAL, vede modificato il proprio nome, i propri compiti e la propria natura.

Top of Page