05 Nov 2020

INAPP - Comunicato al Personale

2020 11 05 INAPP comunicatoIeri 4 novembre l'Amministrazione Inapp ha di nuovo incontrato le OO.SS per affrontare gli argomenti rimasti in sospeso nell'incontro precedente.

Ci è stata presentata la versione definitiva del bando per le progressioni economiche di cui all'art. 53 del CCNL 21 febbraio 2002 e s.m.i ed abbiamo potuto riscontrare che l'Amministrazione ha apportato allo stesso le osservazioni mosse nell'incontro precedente e che aveva prontamente accolto.

Collegandoci al bando per le progressioni art. 53, abbiamo affrontato, anche se in maniera embrionale, le progressioni Art. 54 chiedendo quante risorse ci sono a disposizione e quanti posti possono soddisfare. L'Amministrazione in merito ha effettuato due conteggi: uno comprendente l'indennità di ente annuale che vede soddisfare n. 41 posti e l'altro, calcolando i differenziali del fondo senza indennità di ente, riesce a coprire n. 43 posti. Tutti i presenti sono propensi per questa seconda soluzione così come lo è l'Amministrazione. Comunque qualsiasi soluzione è legata all'approvazione del Collegio dei Revisori. La platea interessata alle progressioni art. 54 risulta essere così composta:
n. 9 FUNZIONARI di V
n. 11 CTER di V
n. 92 CTER di VI
n. 11 CAM di VI
n. 71 CAM di VII
n. 21 OTE di VIII
n. 7 OPAM di VIII
Per un totale di n. 222 dipendenti.

Altro argomento, derivante dall'incontro precedente, è stato quello della bozza di accordo per la telesorveglianza per il quale la UIL ha chiesto di apportare le seguenti modifiche/integrazioni:
durata delle registrazioni: da gg. 5, come previsto dall'amministrazione, a h. 48 così come da normativa vigente con la possibilità di elevarla, per specifici motivi di sicurezza, a 5 gg. previa acquisizione del parere/autorizzazione del Garante della Privacy;
nomina responsabile: poiché nell'accordo di videosorveglianza è indicato "Responsabile del trattamento dati" abbiamo chiesto l'indicazione precisa e l'Amministrazione specifica che il responsabile è l'amministrazione nella figura del Direttore Generale;
costi amministrativi per copie di registrazione oltre la prima: abbiamo chiesto di quantificare ed indicare un importo anche con la possibilità di revisione dello stesso;
recapiti per richiesta visione video: poiché mancanti, abbiamo chiesto di inserire i recapiti quali posta elettronica dedicata – numero di telefono.

Le altre OO.SS hanno aderito alle nostre richieste così come l'Amministrazione.

A chiusura dell'incontro l'Amministrazione ha fornito alcune comunicazioni di servizio riguardanti:
i benefici ai dipendenti per i quali, a seguito dei risultati derivati dal questionario sottoposto ai dipendenti che come abbiamo detto ha visto quasi a pari merito la preferenza per la polizza sanitaria ed i buoni di natale, sta esaminando la polizza sanitaria del CNR e intavolerà un confronto con lo stesso per accodamento alla loro polizza;
la gara per i buoni di Natale che è in dirittura di arrivo e probabilmente gli stessi verranno consegnati nel mese di dicembre;
la somministrazione a breve di un questionario da sottoporre ai dipendenti per la raccolta di informazioni riguardanti le modalità ed i tempi di raggiungimento della sede di lavoro al fine di individuare diverse fasce d'entrata sia in tempo di Covid che sistemica;
mappatura delle mansioni degli uffici in tema di telelavorabilità al fine di assicurare una presenza diversa in quegli uffici trasversali alle attività dell'Istituto quali (esempio non esaustivo):
SIA – UFFICIO POSTA – PROTOCOLLO – LOGISTICA – RSPP – PATRIMONIO;
il tavolo tecnico sul lavoro agile a breve riprenderà la sua attività.

L'incontro si conclude con la soddisfazione di tutte le parti e con argomenti sui quali riflettere e trattare successivamente.

Federazione UIL SCUOLA RUA
"Ricerca Università Afam"
Il Segretario Nazionale
Stefania Rossi
Federazione UIL SCUOLA RUA
"Ricerca Università Afam"
Il Referente locale
Giuliana Coltella

stampa

Torna in alto
Top of Page