06.4870125 06.87459039 Chi siamo  Contattaci
Informativa:     Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento.     Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

rsu2018

Dic 07  

AFAM: IL 6 DICEMBRE LE OO.SS. SONO STATE RICEVUTE AL MIUR.

simboli-comparti afam

A seguito della proclamazione dello stato di agitazione delle Istituzioni AFAM e dopo lo stralcio dagli emendamenti proposti presso le commissioni del Senato sul riordino del sistema Afam - soluzione del precariato e progressione della Docenza di II Fascia- la UIL RUA insieme alla FLCCGIL, CISL Università e UNAMS, ha indetto un presidio presso il Ministero dell'Istruzione Università e Ricerca.

Il presidio si è reso necessario per rendere giustizia alla dignità di chi ogni giorno lavora con passione nelle nostre istituzioni: negli anni abbiamo assistito a tante belle dichiarazioni, sistematicamente disattese, ed anche nel corso di questa legislatura abbiamo dovuto registrare una serie di occasioni mancate per la risoluzione dei problemi che affliggono da troppo tempo il nostro sistema AFAM.

Durante la manifestazione le delegazioni sono state ricevute dal Capo Dipartimento Prof. Marco Mancini e dal Vice capo gabinetto Marcella Gargano.

Queste, nel dettaglio, le comunicazioni: c'è l'impegno a presentare un emendamento governativo, nei prossimi giorni nella legge di stabilità 2018 che ora è in discussione presso la camera dei deputati, al fine di risolvere il problema del precariato, sia di chi è inserito nelle graduatorie nazionali, sia dei docenti che hanno maturato 36 mesi di servizio.

Verrà affrontato anche il tema della progressione di carriera del personale docente di II Fascia.
Ci è stato assicurato che il reperimento delle risorse necessarie per garantire l'impegno di spesa graverà sul bilancio del Miur.

Per quanto riguarda lo "schema di regolamento sul reclutamento", quest'ultimo verrà presentato a breve al Consiglio dei Ministri per iniziare il suo iter.

Il Miur, inoltre, ha comunicato l'impegno ad emanare il Decreto Ministeriale per la messa a ordinamento dei corsi di Biennio di II Livello a seguito del recepimento dei pareri delle Conferenze dei Direttori e dei Presidenti delle Accademie e Conservatori. Sembra, infine, essere in via di definizione il Decreto Ministeriale che istituisce i corsi Propedeutici, come previsto dalla L. 107/2015.

La UILRUA, nel ringraziare i numerosi manifestanti, comunica che manterrà lo stato di agitazione riservandosi di programmare altre iniziative per seguire costantemente l'evolversi di tutte le questioni ancora in via di definizione.

Torna in alto

rsu2018 263

 RSU 2015     RSU 2012

RSU 2007     RSU 2004

RSU 2002 ENEA

RSU 2001     RSU 1998

Copertura Infortuni
e Piano Assistenza UIL RUA

LOGO-Laborfin08-copertura-TESSERINA-UIL-RUA 2018 tesserina-uil-rua-salute-sito ruotata

Polizza Assicurativa
Responsabilità Civile

Personale Infermieristico
generali
bhitalia
Vai alla pagina

Polizza Assicurativa
Responsabilità Civile
Dirigenza Medica e Sanitaria
generali
Vai alla pagina

CENTRALITA’
ALLA RICERCA PUBBLICA

IL “DECALOGO"
DELLA UIL RUA
(delega ex art.13 Legge Madia)

2014 congresso manifesto orizzontale

logo DonnaNews

 LOGO-SERVIZI

I nostri esperti sono a disposizione
per chiarimenti in materia
di fisco e previdenza
Clicca qui per accedere

archivio 1archivio 2

archivio 3
archivio 4
archivio 5

fondoperseo

professionisti

webmail

rassegna stampa cnr

rassegna stampa miur

webgiornale

Top of Page