01 Apr 2020

INFN: Comunicato al Personale

2020 04 01 INFN comunicatoIl giorno 1 aprile alle ore 10.00 si è svolto in video conferenza, l'incontro tra la delegazione INFN composta dal Dr. P. Campana, Presidente della delegazione trattante, dal Dr. R. Carletti Direttore Affari del Personale, dal Dr. B. Quarta Direttore Generale, dal Dr. Oscar Adriani Direttore della Sezione di Firenze e le OO.SS. Nazionali di categoria CGIL - CISL - UIL - Gilda, sui seguenti temi all'odg:

Costituzione Fondo Art. 90 (Art. 54)
L'INFN ha illustrato (e distribuito alle OO.SS.) la delibera sulla costituzione del fondo Art. 90 del CCNL 2016/18, fondamentale per l'applicazione dell'Art. 54 del CCNL 1998/01. A seguito delle direttiva ARAN (e al grande lavoro delle OO.SS.), l'Istituto ha cercato di dare l'interpretazione più ampia possibile. L'ammontare disponibile,che ricordiamo corrisponde ai risparmi degli anni 2009 – 2019, è di 1.272.542,27 €. La cifra dovrebbe essere sufficiente per coprire i posti per la totalità del personale avente diritto (circa 440 lavoratori). Ora si avvia l'ìter per l'approvazione dei bandi concorsuali. L'Istituto ritiene di poter arrivare all'emissione dei bandi entro il mese di settembre p.v, comunque le decorrenze giuridiche ed economiche sono dal 1 gennaio 2020.

BENEFICI ASSISTENZIALI
Per quanto riguarda i Benefici Assistenziali come noto ogni anno l'Istituto procede alla costituzione del fondo per il finanziamento dei benefici disciplinati dal CCNI nell'ambito dell'importo massimo dell'1% delle spese per il personale dipendente iscritte nel bilancio di previsione. La tipologia e la percentuale dei fondi in favore del personale dipendente con contratto di lavoro a tempo indeterminato, ovvero a tempo determinato di durata superiore a tre mesi, sono ripartite secondo la seguente tabella,

Iniziative di sostegno al reddito della famiglia (sussidi e rimborsi) Sussidi 21,00%
Supporto all’istruzione e promozione del merito dei figli e delle figlie Contributi per figli e figlie in età prescolare e che frequentano la scuola primaria 5,50%
Contributi per figli e figlie in età prescolare e che frequentano la scuola di primo e secondo grado e l'Università - per merito 8,00%
Contributi per figli e figlie in età prescolare e che frequentano la scuola di primo e secondo grado e l'Università - supporto all'istruzione 5,00%
Contributi a favore di attività culturali, ricreative e con finalità sociali Contributi a favore di attività culturali, ricreative e con finalità sociali (CRAL) 2,00%
Prestiti a favore del personale dipendente in difficoltà ad accedere ai canali ordinari del credito bancario o che si trovino nella necessità di affrontare spese non differibili Prestiti a favore del personale dipendente in difficoltà ad accedere ai canali ordinari del credito bancario o che si trovino nella necessità di affrontare spese non differibili 5,50%
Polizza sanitaria integrativa delle prestazioni erogate dal servizio sanitario nazionale Polizza sanitaria integrativa delle prestazioni erogate dal servizio sanitario nazionale 53,00%
Totale 100%


Su questo argomento c'è stato un lungo confronto ed una serie di proposte da parte delle OO.SS. Al fine di poter meglio comprendere la fattibilità di alcune modifiche, abbiamo chiesto all'Istituto di inviare al Sindacato una simulazione di spesa su quanto richiesto al fine per una valutazione più pertinente delle implicazioni applicative.

RUP
Continua il confronto tra le OO.SS. e la delegazione dell'Ente sull'argomento. Come già detto nel comunicato UIL del 17 febbraio u.s.- riunione nella quale era intervenuto il Dr. D. Bettoni illustrando il lavoro della commissione e le OO.SS. avevano suggerito delle modifiche al testo, in parte recepite dall'Ente. Durante quest'ultimo incontro sono stati analizzati altri punti e fatte ulteriori proposte, a nostro avviso migliorative al testo presentato. L'INFN ha preso atto di quanto proposto dal Sindacato al quale invierà l'articolato corretto per la valutazione finale.

SALARIO ACCESSORIO 2017 Liv. IV - VIII (Art. 53)
Sempre come ricordato nel nostri precedenti comunicati, l'ammontare totale del fondo per il 2017 è di 9.510.424,22 € con una quota residua di 712.323,43 € (differenza tra assegnato e speso). L'intendimento delle parti è quello di distribuire l'intero ammontare del fondo residuo al personale. La tabella riporta in dettaglio gli importi delle macro voci riguardanti la distribuzione del fondo per il trattamento economico del salario accessorio:

Macro voci del trattamento economico del salario accessorio Importo
Lavoro straordinario € 516.000,00
Indennità € 1.371.912,31
Indennità di Ente € 6.338.463,91
Produttività organizzativa e individuale € 234.048,00
Progressioni economiche € 1.050.000,00
Totale € 9.510.424,22

Per quanto riguarda l'applicazione Art. 53 del CCNL 1998/01, il fondo che interessa è quello indicato con la freccia e cioè "Progressioni Economiche". L'incremento del fondo delle progressioni Art. 53 a 1.050.000,00 € (che per il 2017 va in quota residua da distribuire al personale) dovrà consentire il massimo numero di passaggi. Ad oggi sono circa 460 dipendenti aventi diritto al passaggio Art. 53 (per un costo di circa 522 K€). L 'incremento 2017 di 260 K€, se sommato al 2018 (circa 300 K€) per un totale di 560 K€, permette alla totalità degli aventi diritto di effettuare la progressione economica Art. 53. Quindi a seguito dei numeri comunicati dall'Istituto (e già illustrato nei nostri precedenti comunicati) verranno effettuati passaggi in 2 tranche a graduatoria unica e probabilmente 60% passaggi con decorrenza 1 gennaio 2020 e 40 % con decorrenza 1 gennaio 2021.

L'INFN ha chiesto di inserire una nota (per il Salario Accessorio 2018) per rivedere completamente l'intera intelaiatura dell'indennità di responsabilità. La proposta di partenza avanzata dall'Istituto è la seguente:

Indennità Indennità incrementate
Importo Premialità Totale mese Totale annuo
Segretario amministrativo dei Laboratori € 460,00 € 92,00 € 552,00 € 6.624,00
Segretario amministrativo delle Strutture grandi e medie € 420,00 € 84,00 € 504,00 € 6.048,00
Segretario amministrativo delle Strutture piccole € 300,00 € 60,00 € 360,00 € 4.320,00
Segretario delle Strutture Accorpate € 500,00 € 100,00 € 600,00 € 7.200,00
Segretario delle Strutture Accorpate € 200,00 € 40,00 € 240,00 € 2.880,00
Segretari di Direzione delle Sedi accorpate € 250,00 € 50,00 € 300,00 € 3.600,00
RSPP Laboratori € 200,00 € 40,00 € 240,00 € 2.880,00
RSPP Sezioni € 170,00 € 34,00 € 204,00 € 2.448,00


Come UIL Scuola RUA valutiamo positivamente tutta la parte che si riferisce al ccni e al salario accessorio 2017, che porta praticamente il 100% dei posti a concorso art. 53 e art. 54 (oltre tutte le progressioni per il personale Art. 22 con titoli), più la distribuzione dei 712.323,43 €, al personale IV-VIII: ovvero la differenza tra assegnato e speso anno 2017. L' unico punto ancora aperto è collegato al contenuto della nota a verbale voluta dall'Infn, la cui finalità è quella di rivedere - a partire dal ccni 2018 - alcune indennità. Rispetto a ciò la delegazione trattante ha comunicato che "non arretrerà di 1 cm", e l'approvazione del ccni 2017 - con tutti i benefici ad essa collegati - è condizionata anche da questa proposta. Come noto, infatti, le note a verbale costituiscono parte integrante del ccni stesso.

SALARIO ACCESSORIO 2017 Liv. I - III (CCNI 2017)
Per quanto riguarda il CCNI 2017 (Ipotesi sottoscritta in data 16 gennaio 2020) e in particolare la parte del Salario Accessorio I-III livello, il nodo da sciogliere, investe principalmente l'argomento trattato nell'Art. 4 c.7 del contratto in questione. Trattasi in concreto della distribuzione dell' indennità di acquisizione, valorizzazione e trasferimento della conoscenza riconosciuta per 12 mesi a tutto il personale ricercatore e tecnologo. L'importo dell'indennità è inversamente proporzionale al livello e ripartita secondo la seguente tabella:

Livelli Importo mensile Importo annuo
I € 42,00 € 504,00
II € 45,00 € 540,00
III € 51,00 € 612,00


La questione da risolvere riguarda i criteri e la cadenza dei tempi per la valutazione del lavoratore. La Delegazione dell'Ente si è impegnata a riportare l'argomento nella prossima Giunta. Il tema sarà ancora oggetto di confronto tra L'INFN e le OO.SS.

VARIE
A. Come UIL Scuola RUA, abbiamo inoltrato una richiesta all'INFN di integrazione all'odg del presente incontro nel quale si richiedeva (considerato il momento di emergenza) la proroga automatica del personale in "Lavoro Agile" e "Telelavoro". Pertanto a seguito di quanto chiesto, i lavoratori che già usufruiscono di questi istituti non dovranno presentare ulteriori richieste ma saranno prorogate di ufficio. B. Forti critiche da parte delle OO.SS. in riferimento alla scelta dell'INFN di non elevare la percentuale riservata al "Telelavoro", escludendo di fatto circa il 50% delle domande, abbiamo ricordato all'Istituto che "Telelavoro" e "Lavoro Agile" sono istituti diversi e uno non esclude l'altro. C. L'INFN ha confermato che sono stati rinnovati tutti i contratti in scadenza Per qualsiasi chiarimento sono a disposizione al N° 3487062414 o 8780 Tenocode INFN Prossimo incontro previsto: 20 Aprile 2020

Per la delegazione UIL Scuola RUA
A. Cecchinelli

stampa

Torna in alto
Top of Page