02 Feb 2021

Resoconto incontro INVALSI - OO.SS. del 2 febbraio 2021

2021 02 02 resoconto incontro OOSS INVALSIL'Amministrazione in questa fase di perdurante pandemia, preso atto dei ridotti spazi disponibili all'interno della sede INVALSI e dai risultati emersi dalla pianificazione a cui ha fatto seguito una successiva dettagliata programmazione eseguita dalla Direzione dell'Ente, ci ha informato sull'intenzione di procedere, entro il 15 febbraio 2021, ad attestare la percentuale di lavoratori in Smart Working (di seguito SW) intorno al 60% di dipendenti in presenza: circa due gg/settimana per dipendente ovvero almeno uno per chi opera nei settori/attività non ritenuti essenziali.

Siamo stati informati in merito ad un programma allestito per volontà dei Vertici dell'Ente, che consente di evitare che vi siano persone che utilizzano la stessa stanza nello stesso momento della giornata e che prevede un monitoraggio per l'utilizzo nello stesso giorno di un numero massimo di persone e stanze, per ogni piano dell'edificio.

Il DG ha puntualizzato che, almeno per il momento, non hanno intenzione di procedere ad individuare gli uffici che rientrerebbero tra i servizi essenziali da garantire come apertura al pubblico da parte dell'Ente, poiché ad avviso del DG ciò potrebbe essere decisamente peggiorativo rispetto all'attuale situazione in essere. Abbiamo segnalato che vi sarebbe l'obbligo di definirli entro il 12/02 p.v. al fine di stabilire le categorie di lavoratori che NON potranno aderire ad eventuali scioperi di categoria ma valutando l'assenza di laboratori e/o strutture con correlata necessità di monitoraggio h24 (almeno per quanto di ns. conoscenza), non abbiamo insistito troppo sull'argomento in attesa di riprendere in seguito il confronto su tale materia.

E'stata assicurata, da parte del DG, l'applicazione a beneficio degli interessati, di tutte le norme di cui beneficiano le categorie protette. Abbiamo chiesto all'Amministrazione, aderendo alla proposta di attestarsi sul 60% e accogliendo le ragioni portate al tavolo dall'Ente tutte legate alla necessità di garantire la maggior parte delle attività istituzionali dell'INVALSI, che l'Amministrazione dovrà immediatamente ritornare su uno SW con percentuali vicine all'80%-90%, laddove la curva dei contagi dovesse tornare ad incrementarsi.
Constato che l'attuale % di SW si attesta attorno al 70-75%, abbiamo chiesto di far slittare dal 15 febbraio al 1 marzo 2021, l'adozione delle misure che attesteranno al 60% la percentuale di presenza dell'istituto. Il DG si riserva di valutare tale richiesta e conferma che sarà ogni singolo Responsabile di Area che deciderà la frequenza di presenza, sulla base di effettive necessità, in modo da garantire tuti i dipendenti.

Per quanto attiene al Piano Organizzativo per il Lavoro Agile (POLA) e al Piano della Performance, il DG ci ha informato che l'Ente sta predisponendo un documento unico e ha assicurato che, al completamento della stesura del medesimo, procederà a debito confronto con le OO.SS..

Abbiamo accolto con favore la firma degli accordi proposti dall'Ente in merito alla regolarizzazione di tutta la parte relativa alla costituzione dei fondi per il finanziamento della contrattazione collettiva integrativa destinata la personale dipendente dirigente dell'INVALSI degli anni 2010, 2011, 2012, 2013, 2014 e 2015, mai stato oggetto di accordo tra le parti a far data dal 2009. LA UIL RUA ha confermato la ns. disponibilità alla firma degli Accordi "ora per allora", verificata la correttezza dei documenti proposti e avendo avuto formale riscontro che i relativi emolumenti sono stati regolarmente riconosciuti agli aventi titolo nell'arco temporale interessato.

Al termine della riunione il DG ci ha informato che il CdA ha approvato l'adozione di bandi per procedere all'assunzione – come previsto da PTA – di risorse a Tempo Indeterminato con il profilo di CTER da VI livello, mentre al prossimo CdA saranno portati bandi per l'assunzione di Ricercatori e Tecnologi di III LIVELLO.

La prossima riunione dovrebbe essere convocata per il 18/02 o il 19/02.
Cari saluti.

Federazione UIL Scuola RUA
Segreteria Regionale
Walter A. PELAGRILLI
Federazione UIL Scuola RUA
Segreteria Nazionale
Stefania ROSSI

stampa

Torna in alto
Top of Page