06.487012506.87459039  nazionale@uilrua.it   Contattaci
Lug 23
CPO

leggeIn sei, già condannati in primo grado a 4 anni e sei mesi (!!!) per stupro, vengono assolti in appello.

Le motivazioni della sentenza della Corte d'Appello di Firenze stanno indignando profondamente chi è convinto che la "legge" debba essere anche giusta.
I sei, imputati dall'accusa di aver violentato in gruppo una 23enne dopo una festa vicino alla Fortezza da Basso, sono stati assolti perché, come si legge nelle motivazioni della sentenza, "La vicenda è incresciosa, ma penalmente non censurabile", "La giovane era presente a se stessa anche se probabilmente ubriaca" "L'iniziativa di gruppo comunque non fu ostacolata".

Lug 07
CPO

camera-smallCome certamente saprete, dal 1 luglio 2015 entra in applicazione la disposizione contenuta nei commi 16 e 17 dell'art. 1 della Legge di stabilità 2015, destinata ad incidere, a seguito della modifica apportata al Testo Unico delle Imposte sui Redditi, sulla disciplina dei "buoni pasto" erogati a dipendenti. A norma dell'art. 51 del TUIR, infatti, i buoni pasto (prestazioni "sostitutive della mensa aziendale"), erogati ai dipendenti ed ai collaboratori saranno detassati fino all'importo complessivo di € 7,00 - al posto dei 5,29 in vigore - se resi in forma elettronica. L'agevolazione che ne deriva deve però essere ben valutata in base ad alcune differenze sostanziali tra il buono pasto cartaceo ed il buono pasto elettronico.

Giu 30
CPO

famigliaCarissime/i
Il 25 giugno 2015 è entrato in vigore il D.Lgs. 15 giugno 2015, n. 80, recante "Misure per la conciliazione delle esigenze di cura, di vita e di lavoro, in attuazione dell'articolo 1, commi 8 e 9, della legge 10 dicembre 2014, n. 183. (15G00094) (GU n.144 del 24-6-2015 - Suppl. Ordinario n. 34).

Gen 13
CPO

famigliaIn data 7 dicembre 2012 l'Aran ha pubblicato un parere, in risposta ad un quesito sulla retribuzione collegata ai congedi parentali (1)
La risposta è stata la seguente: "Per quanto riguarda la possibilità che la locuzione "retribuiti per intero" possa implicitamente ricomprendere anche gli effetti sulla tredicesima mensilità, si precisa che la scrivente Agenzia conferma i propri orientamenti in materia nel senso che, in assenza di una specifica previsione legislativa o contrattuale, non è previsto alcun automatismo".

Dic 19

famigliaIn data 7 dicembre 2012 l'Aran ha pubblicato un parere, in risposta ad un quesito sulla retribuzione collegata ai congedi parentali (1)
La risposta è stata la seguente: "Per quanto riguarda la possibilità che la locuzione "retribuiti per intero" possa implicitamente ricomprendere anche gli effetti sulla tredicesima mensilità, si precisa che la scrivente Agenzia conferma i propri orientamenti in materia nel senso che, in assenza di una specifica previsione legislativa o contrattuale, non è previsto alcun automatismo".

Top of Page