13 Dic 2016
ISS

ISS: Assemblea martedì 13 dicembre 2016

ISSLunedì 5 dicembre, durante l'assemblea del personale, abbiamo proposto e messo immediatamente in pratica un presidio presso la Direzione Generale. Al presidio è seguito un incontro con il D.G., assai partecipato, dove abbiamo fatto una serie di precise e puntuali richieste:

la documentazione intercorsa tra ISS, MEF e Funzione Pubblica in merito al contratto accessorio 2015;
la corresponsione a gennaio dell'anticipo del "conguaglio" 2016, che ammonta a circa 800.000 €, cifra ben più sostanziosa e certa dei 430.000 dell'aumento 2015 che, a detta dello stesso DG, sono legati all'esito ancora incerto del CCNI 2015;
l'analisi della situazione riguardante il precariato ISS e le iniziative da mettere in atto, a partire dal fabbisogno di personale, secondo quanto previsto dal Decreto MADIA.

Vi diciamo subito che non abbiamo ottenuto risposte esaustive e ci siamo oltretutto resi conto della imbarazzante mancanza di consapevolezza ed aggiornamento dell'evolversi normativo da parte dell'amministrazione. Noi stessi abbiamo dovuto fornire al D.G. dei documenti, come ad esempio copia della Gazzetta Ufficiale contenente l'emanazione del Decreto Madia, del quale la Direzione addirittura mostrava di non conoscere l'avvenuta pubblicazione...

Dopo la riunione abbiamo proseguito il presidio davanti alla Direzione stessa attendendo la documentazione richiesta, finché il DG non ne ha promesso l'invio in serata. I documenti sono poi arrivati ma del tutto incompleti e quindi, è nostra ferma intenzione mettere in atto ogni possibile azione, anche legale, al fine di ottenerli nella loro completezza; così come siamo fermamente determinati a pretendere ed ottenere quando spetta al personale con il conguaglio 2016.

Inoltre la Parte Pubblica non sembra intenzionata ad aprire un tavolo sul precariato che alla luce della suddetta pubblicazione del decreto Madia, ci permetterebbe, già dal 10 dicembre, di discutere il futuro Piano assunzioni dell'ISS a tutela di tutti Precari interessati.

La battaglia che abbiamo intrapreso con l'amministrazione al fine di difendere i diritti, il salario ed i posti di lavoro si presenta ancora lunga e complicata ma non abbiamo intenzione di fermarci finché non avremo ottenuto quanto richiesto ma soprattutto quanto è dovuto al personale!

Per questo è necessaria la vostra partecipazione e quindi vi manteniamo "allertati" su ogni possibile azione da mettere in atto da ora ai prossimi giorni. Per il momento vi invitiamo a partecipare QUANTO PIU' NUMEROSI POSSIBILE ad una ASSEMBLEA CONGIUNTA, presso le SEDI SINDACALI CGIL/CISL/UIL, che si svolgerà MARTEDI' 13 dicembre alle ore 12.00, prima del tavolo sindacale convocato per le 15.30. Lì faremo il punto della situazione ed organizzeremo le opportune iniziative.

stampa

Torna in alto
Top of Page