speciale coronavirus

24 Mag 2017

ISTAT: Comunicato al personale

ISTATIl Presidente dell'Istat e le organizzazioni sindacali FLC CGIL, FIR CISL, UIL RUA e ANPRI si sono incontrati lunedì 22 maggio 2017 a seguito delle accese interlocuzioni avvenute nelle settimane passate.

Il Presidente Alleva ha accettato di assumere un maggiore impegno diretto nelle relazioni sindacali e su richiesta delle OO.SS. ha confermato che non saranno prese iniziative disciplinari su quanto avvenuto il 26 aprile. Si è inoltre impegnato a garantire una calendarizzazione degli interventi al fine di velocizzare la contrattazione integrativa e chiudere presto le numerose questioni aperte, a partire dalle progressioni economiche e di livello. Le organizzazioni sindacali hanno chiesto la presenza del Presidente già all'incontro di contrattazione del 29 maggio prossimo, che sarebbe un primo significativo atto volto al ripristino di migliori e corrette relazioni sindacali.

Sul Piano di fabbisogno il Presidente ha condiviso la necessità di ragionare per renderlo più ampio e inclusivo e si è quindi impegnato a convocare un incontro con le organizzazioni sindacali, a seguito della variazione di bilancio di giugno, che porterà ulteriori risorse per scorrimenti e assunzioni.

Saranno convocate prima della pausa estiva, a giugno e luglio, due riunioni di confronto sull'applicazione del Dlgs. 218/2016 all'Istat e sulla modernizzazione, con la presenza del Presidente Alleva.
Le organizzazioni sindacali verificheranno se alle dichiarazioni di intenti del presidente seguiranno atti concreti nei prossimi giorni, al fine di riprendere una normale dialettica tra le parti.

FLC CGIL
Gabriele Giannini
 FIR CISL
Alessandro Castellana
 UIL RUA
Sonia Ostrica
 ANPRI
Liana Verzicco

 stampa

Torna in alto
Top of Page