06.4870125 06.87459039 Chi siamo  Contattaci

UNIVERSITA’: UIL RUA, UNIMARCONI AVVIA PROCEDURA PER LICENZIARE 47 DIPENDENTI

UILCOMUNICATO STAMPA

UNIVERSITA': UIL RUA, UNIMARCONI AVVIA PROCEDURA PER LICENZIARE 47 DIPENDENTI
SONIA OSTRICA: "A PAGARE NON POSSONO ESSERE SEMPRE I LAVORATORI"

L'Università telematica Unimarconi ha iniziato una procedura di licenziamento di 47 dipendenti, circa il 18% del personale tecnico amministrativo. Si tratta di una procedura di licenziamento che non può che essere letta all'interno del disamore nei confronti dell'istruzione superiore che ora si è esteso anche a chi offre servizi alternativi e meno tradizionali rispetto a quelli delle università pubbliche. Purtroppo il personale tecnico amministrativo è sempre il primo a subire processi di ridimensionamento, costituendo una sorta di "autofinanziamento" anche per investimenti.

"Come sindacato siamo estremamente preoccupati dalla crisi che non accenna a finire: il profitto, nonostante nel caso della Unimarconi si stia parlando di una università privata, non dovrebbe far passare in secondo piano il ruolo principale delle università, centro di diffusione della cultura e motore nella formazione delle generazioni presenti e future", dichiara la Segretaria Generale della UIL RUA Sonia Ostrica che conclude: "Ridimensionare il personale non è mai una soluzione, perché la prima risorsa di ogni istituzione è quella umana, e a pagare per primi non possono essere sempre i lavoratori".

 

 

 

 

 

 

Torna in alto
Top of Page