06.4870125 06.87459039 Chi siamo  Contattaci
Informativa:     Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento.     Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

rsu2018

Feb 09

UILRoma, 9 febbraio 2018
COMUNICATO STAMPA

CONTRATTI: UIL RUA, FINALMENTE FIRMATO CONTRATTO PER ENTI RICERCA, UNIVERSITÀ E AFAM
"SODDISFAZIONE PER RISULTATO RAGGIUNTO COME FEDERAZIONE UIL SCUOLA RUA, SIGLA FIRMATARIA DEL CONTRATTO"

Feb 09

contrattoRoma, 9 febbraio 2018
Nelle prime ore del mattino di oggi, 9 febbraio, si è conclusa la trattativa per il rinnovo del contratto di lavoro per il dipendenti del comparto Istruzione e Ricerca.
Come temevamo all'atto della costituzione di questo comparto complesso e disomogeneo, i settori degli enti di ricerca, dell'Università e dell'AFAM non sono stati "centrali" nella discussione in ARAN. Il contratto si è comunque concluso con la sottoscrizione di un buon documento da parte delle sigle CGIL, CISL, UIL, che hanno tenacemente perseguito i risultati, partendo da una convinzione: andava riaffermata la valenza del contratto collettivo, garanzia di incremento dei salari bloccati da nove anni e di un riavvio di normalità di cui si sente davvero il bisogno!

Gen 31

UILRoma, 31 gennaio 2018
COMUNICATO STAMPA
UIL RUA: CIRCOLARE MADIA RISCHIA DI VANIFICARE BUONA PARTE PROCESSO STABILIZZAZIONI
IL GOVERNO INTERVENGA AL PIÙ PRESTO CON CORRETTIVI ADEGUATI

Gen 30

MadiaRoma, 30 gennaio 2018
Sulle stabilizzazioni dei precari si rischia l'ennesimo paradosso, che vanificherà buona parte del processo fortemente voluto da precari e sindacato, soprattutto negli Enti di Ricerca.
I danni per le lavoratrici e i lavoratori da stabilizzare deriverebbero dall'ultima circolare n. 1 del 9 gennaio del 2018 a firma della Ministra Madia, che modifica la precedente circolare relativamente al trattamento accessorio degli stabilizzandi.

Gen 17

contratto"SINDACATO PRONTO A COLLABORARE MA ARAN DEVE METTERCI NELLE CONDIZIONI DI POTERLO FARE"

"Dopo nove anni di attesa per il rinnovo del contratto nazionale ci saremmo aspettati che si procedesse in maniera più puntuale e organizzata ad un percorso che, giustamente, ha alimentato grandi speranze. Invece, soprattutto per quanto riguarda il mondo dell'Università, della Ricerca e dell'Alta formazione, le risorse insufficienti, la confusione generata dalla riduzione dei comparti che non ha tenuto conto delle specificità di settori estremamente complessi, stanno innescando una situazione che rischia di tradire le grandi aspettative dei lavoratori".

Gen 17

contratto"SINDACATO PRONTO A COLLABORARE MA ARAN DEVE METTERCI NELLE CONDIZIONI DI POTERLO FARE"

"Dopo nove anni di attesa per il rinnovo del contratto nazionale ci saremmo aspettati che si procedesse in maniera più puntuale e organizzata ad un percorso che, giustamente, ha alimentato grandi speranze. Invece, soprattutto per quanto riguarda il mondo dell'Università, della Ricerca e dell'Alta formazione, le risorse insufficienti, la confusione generata dalla riduzione dei comparti che non ha tenuto conto delle specificità di settori estremamente complessi, stanno innescando una situazione che rischia di tradire le grandi aspettative dei lavoratori".

Gen 17

contratto"SINDACATO PRONTO A COLLABORARE MA ARAN DEVE METTERCI NELLE CONDIZIONI DI POTERLO FARE"

"Dopo nove anni di attesa per il rinnovo del contratto nazionale ci saremmo aspettati che si procedesse in maniera più puntuale e organizzata ad un percorso che, giustamente, ha alimentato grandi speranze. Invece, soprattutto per quanto riguarda il mondo dell'Università, della Ricerca e dell'Alta formazione, le risorse insufficienti, la confusione generata dalla riduzione dei comparti che non ha tenuto conto delle specificità di settori estremamente complessi, stanno innescando una situazione che rischia di tradire le grandi aspettative dei lavoratori".

Gen 09

simboli-comparti universitaRoma, 8 gennaio 2018
Nel pomeriggio si è svolto l'atteso primo incontro "di sezione specifica" del CCNL, previsto per l'Università.
Lo scorso 4 ottobre era stata consegnata una bozza snella relativa al solo "nuovo" sistema di relazioni sindacali, su cui era stato chiesto di fornire osservazioni; in data odierna è stata fornita una ulteriore bozza, relativa anche agli aspetti disciplinari e al sistema delle assenze.
Il testo, dichiaratamente da parte ARAN, ha inteso partire dal CCNL firmato per il comparto delle Funzioni Centrali. La sezione "specifica", consegnata ed illustrata oggi, ha integrato la parte consegnata il 4 ottobre, su cui non c'è stato un vero confronto.

rsu2018 263

 RSU 2015     RSU 2012

RSU 2007     RSU 2004

RSU 2002 ENEA

RSU 2001     RSU 1998

Copertura Infortuni
e Piano Assistenza UIL RUA

LOGO-Laborfin08-copertura-TESSERINA-UIL-RUA 2018 tesserina-uil-rua-salute-sito ruotata

Polizza Assicurativa
Responsabilità Civile

Personale Infermieristico
generali
bhitalia
Vai alla pagina

Polizza Assicurativa
Responsabilità Civile
Dirigenza Medica e Sanitaria
generali
Vai alla pagina

CENTRALITA’
ALLA RICERCA PUBBLICA

IL “DECALOGO"
DELLA UIL RUA
(delega ex art.13 Legge Madia)

2014 congresso manifesto orizzontale

logo DonnaNews

 LOGO-SERVIZI

I nostri esperti sono a disposizione
per chiarimenti in materia
di fisco e previdenza
Clicca qui per accedere

archivio 1archivio 2

archivio 3
archivio 4
archivio 5

fondoperseo

professionisti

webmail

rassegna stampa cnr

rassegna stampa miur

webgiornale

Top of Page