06.4870125 06.87459039   nazionale@uilrua.it   Contattaci

2020 02 24 coronavirus incontro ministro

"È necessario garantire a tutti i lavoratori del pubblico impiego di poter lavorare con sicurezza.

È quanto affermato dal Segretario confederale della UIL, Antonio Foccillo, al termine del tavolo di confronto tra Cgil Cisl e Uil e il Ministro della Funzione Pubblica, Fabiana Dadone, per definire tempestivamente i necessari provvedimenti per i lavoratori del settore pubblico delle aree coinvolte dall'emergenza del coronavirus.

2020 02 20 comunicato MIUR buona la prima

La UIL apprezza la disponibilità dimostrata dal Ministro Manfredi sui problemi dell'Università, della Ricerca e dell'AFAM. Nel primo incontro con le OO.SS. abbiamo registrato una grande apertura rispetto a tutte le tematiche esposte dalla UIL.

Abbiamo evidenziato la necessità del confronto, attraverso relazioni sindacali continue, al quale è possibile giungere con l'attivazione di tavoli specifici sulle diverse questioni evidenziate e sui singoli settori.

federazione uil scuola rua

Auspicabili benefici effetti sulla crescita economica, sociale ed ambientale da un nuovo impulso alle istituzioni scientifiche pubbliche, alla valorizzazione del ruolo dei ricercatori universitari ed extra-universitari, al potenziamento occupazionale di Atenei, EPR e strutture AFAM.

SI RITORNA ALL'ORIGINARIO PROGETTO DI ANTONIO RUBERTI

federazione uil scuola rua

(e innovazione tecnologica e digitale)

(c. 7) Istituito "Fondo per la riduzione del carico fiscale sui lavoratori dipendenti" 3.000 milioni di euro per il 2020 5.000 a decorrere dal 2021 (riduzione del cuneo fiscale).

federazione uil scuola rua

Un presidio davanti al MIUR mercoledì 18 dicembre dalle ore 17 alle ore 19

Questa l'iniziativa con cui FLC Cgil, CISL FSUR, UIL Scuola Rua, SNALS Confsal e GILDA Unams danno avvio allo stato di agitazione proclamato ufficialmente dalle segreterie unitarie a causa dei troppi nodi che restano ancora irrisolti nel momento in cui la legge di Bilancio 2020 giunge alle battute finali in Parlamento.

Dopo la riunione degli organismi nazionali al teatro Quirino di Roma, le cinque organizzazioni sindacali rappresentative del comparto Istruzione e Ricerca chiamano ancora alla mobilitazione gruppi dirigenti, quadri e RSU per ribadire con forza gli obiettivi del documento unitario redatto dopo l'evento del 20 novembre.

Dic 13

simboli-comparti ricerca

Consegnato alle organizzazioni sindacali un documento iniziale in 7 punti - la UIL: affrontiamo le vere criticità e partiamo dal "core business" del sistema!

La riunione dell'11 c.m. presso la sede dell'ARAN tra i rappresentanti dell'Agenzia e le OO.SS. sulla "revisione del sistema di classificazione professionale degli Enti Pubblici di Ricerca" non ha fatto registrare ancora significativi avanzamenti e concrete conclusioni. E' stato consegnato ai sindacati un documento - titolato "Ipotesi di lavoro..." - che in 7 punti fornisce una prima esplicitazione delle posizioni già rappresentate dall'ARAN nel precedente incontro. Sullo stesso l'Aran ha richiesto alle O.S. di fornire oltre alle osservazioni nella riunione valutazioni scritte. Riteniamo utile darne una più articolata, seppur sintetica, informazione.

foccillo

1) ENTI PUBBLICI DI RICERCA art. 4 e art 6
Le valutazioni sulle parti normative, riferite agli Enti Pubblici di Ricerca, sia nel testo originario sia per quanto riguarda le ulteriori modifiche apportate dalla Camera dei Deputati sono sostanzialmente positive.

Dic 03

simboli-comparti ricercaSuccesso politico, mediatico e sindacale della manifestazione del 3 dicembre - Gli interventi dei politici e dei rappresentanti sindacali - La partecipazione e la posizione della Federazione Uil SCUOLA RUA - Gli emendamenti per la Ricerca nella conversione in legge del DL 126/2019 "salva-precari" - Le osservazioni della UIL e della Federazione UIL- Scuola RUA al "Patto per la Ricerca"

Folta ed animata presenza di precari, lavoratori, rappresentanti e militanti sindacali e, soprattutto, importante impatto politico e mediatico della "manifestazione-presidio" organizzata, il 3 dicembre, in Piazza Montecitorio unitariamente dai sindacati rappresentativi delle istituzioni pubbliche di ricerca: Flc Cgil, Federazione Università e Ricerca Cisl, Federazione UIL SCUOLA RUA, Snals, Gilda.

Top of Page